Cercli – Cerchio

pur085e26053399cf3fmaxresdefaultPlan chโ€™e si poi la gnot cence sunsรปr
scrivint di scรปr la pagjine dai siums
cun man plui lizere dal sofli di diu;

chโ€™al alci il sium coronis di dolรงรดr
e che ti dedi la fuarce dal freit,
il polvar e il glaรง dal voli de lune;

achรฌ, dentri la gnot chโ€™e si consume,
cun mancul fuarce di prime doi vรดi
lโ€™olme davรปr doman la cjalarร n denant.

Cerchio

Venga la notte e si posi piano e senza rumore

scrivendo di buio la pagina dei sogni

con mano piรน leggera del soffio di dio;

 

che il sogno alzi corone di dolcezza

e che ti porga la forza del freddo,

la polvere e il ghiaccio dellโ€™occhio della luna;

 

qui, dentro la notte che si consuma,

con meno forza di prima due occhi

lโ€™orma che avevano dietro domani la guarderanno davanti.

daย Assetto di volo di Pierluigi Cappello

Pierluigi Cappelloย (Gemona del Friuli,ย 8 agostoย 1967ย โ€“ย Cassacco,ย 1ยบ ottobreย 2017) รจ stato unย poetaย italiano.ย Ha scritto numerose opere inย lingua friulana, rientrando nell’omonima letteratura per saperne di piรน vai qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.