PAÎS-PAESE

20130731155255_0
dal web

PAÎS
Poiât tu stâs ai pîs des culiniz
paîs no pui vert come un timp
Chel timp ricuardave rosis e forment
e chest el ricuviarz il vert di ziment.
In che volte jere ancje miserie
e cumò je fin trope cativerie.
Chest l’è purtrop il jessi di une persone
abituade a vivi vuê di siorone

PAESE
Adagiato stai sui piedi delle colline
paese non più verde come un tempo
Quel tempo ricordava rose e frumento
e questo ricopre il verde di cemento
A quel tempo c’era anche miseria
e adesso c’è fin troppa cattiveria
Questo è purtroppo l’essere di una persona
abituata oggi a vivere da benestante.
Ma tu paese mio, cosa fai?
Ti prego rimani come sei.
ma tu paîs gno, ce fastu?
Ti prei, reste come che tu sês

da notiziar

Stefano Codutti

 

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.