letteratura italiana

Canta il sogno del mondo di David Maria Turoldo 

Ama saluta la gente dona perdona ama ancora e saluta (nessuno saluta del condominio, ma neppure per via) Dai la mano aiuta comprendi dimentica e ricorda solo il bene. E del bene degli altri godi e fai godere. Godi del nulla che hai del poco che basta giorno dopo giorno: e pure quel poco se,… Continue reading Canta il sogno del mondo di David Maria Turoldo 

Senza categoria

Paese che vai usanze che trovi

PASQUA Vi ho raccontato le usanze pasquali del Friuli,ma essendo curiosa , vorrei sapere come festeggiate voi la Santa Pasqua.Aspetto le vostre usanze Olga

FVG

Cosa resta della Pasqua di un tempo a Lusevera – Bardo

  Guglielmo Cerno*, presidente del Centro ricerche culturali, racconta usi e costumi di una volta Oggi ci sono le uova di cioccolata con la sorpresa per i bambini, e quelle grandi e decorate da regalare ai grandi. C’è la colomba con ogni tipo di ripieno ed è “nato” perfino l’“albero di Pasqua”, abbellito da figure… Continue reading Cosa resta della Pasqua di un tempo a Lusevera – Bardo

Senza categoria

Katauta

pesco in fiore dal colore rosato mi apri il cuore ot Il Katauta è un'altra forma di breve poesia giapponese, simile all'haiku, composta da tre versi di 5-7-7 sillabe, diversa anche per il contenuto, non più naturalistico ma emotivo, spesso rivolta al proprio amore.

FVG

Grazie – graciis – hvala – danke

questo blog ha ottenuto un award per i 10.000 punti in net-parade   net-parade GRAZIE a tutti i visitatori  

FVG · usanze

Usanze pasquali nella Slavia friulana

Una delle usanze pasquali  radicate e vive ancora oggi in alcuni paesi nella Benečija è, oltre alla benedizione dell'ulivo, la benedizione del pane,del vino,delle uova colorate con le erbe e dei dolci pasquali (gubana nelle Valli del Natisone). A Zavarh/Villanova delle grotte dei panini dolci,appositamente preparati, vengono benedetti alla fine della Messa e poi offerti… Continue reading Usanze pasquali nella Slavia friulana

Senza categoria

Pasqua di Viljem Cerno

Nella notte della stanchezza confidiamo in Te; al risveglio stendiamo gli occhi del giorno per la Tua adorazione. Ma la nostra bisaccia è vuota i fiori della nostra terra sono rovi; il nostro cammino è alla fine, inchiodato sul legno della Tua croce. O Signore , dacci la forza di afferrare il sorriso della nostra… Continue reading Pasqua di Viljem Cerno

lingue

Parlare più lingue fa bene al cervello ORME SVELATE

Quali benefici porta parlare più lingue? Gli effetti sono duraturi o transitori? Il bilinguismo rallenta l’invecchiamento cerebrale? via Parlare più lingue fa bene al cervello — ORME SVELATE

FVG

Andar per erbe

In questa stagione amo passeggiare nei prati per raccogliere erbe spontanee con le quali preparo piatti prelibati: risotti,minestre,frittate,contorni crudi o cotti. Tarassaco o dente di leone,modar (Valli del Torre)  ossia cicoria selvatica,tarassaco,ledrichessa a Udine .Usato come contorno cotto in insalata,crudo e condito con pezzettini di lardo o bacon abbrustolito, nelle frittate e risotti     Humulus… Continue reading Andar per erbe