Davvero poche Lodi

Editoriale del 17 ottobre Ci sono eventi di cronaca che più di altri segnano un’epoca. Che mettono in evidenza un punto di non ritorno fra quello che c’era prima e quello che avverrà dopo. Il caso della scuola di Lodi, potrebbe essere uno di questi. Nella cittadina lombarda, un tempo roccaforte della sinistra, il sindaco leghista Sara Casanova ha preteso che per mensa e trasporto scolastico le famiglie straniere presentassero, oltre al classico ISEE, anche un documento, rilasciato dagli Stati di origine, che attesti che in quei Paesi gli stessi stranieri non siano proprietari di beni mobili o immobili.Molti Paesi … Continua a leggere Davvero poche Lodi

Halloween in Friuli

Non è una festa della mia tradizione,perciò dico no! Davvero Halloween è una tradizione importata? Un viaggio attraverso la storia e le tradizioni per scoprire quanto questa festa sia radicata nel nostro passato. Come ogni anno sul finire di ottobre le case,le vetrine iniziano ad adornarsi di lanterne a forma di zucca e i bambini vanno in giro travestiti da mostri per le strade, bussando di porta in porta, gridando all’unisono “Dolcetto o scherzetto?”. La festa di Halloween ha ormai fatto il giro del mondo e da decenni ha preso piede anche in Italia sebbene le sue origini siano irlandesi. … Continua a leggere Halloween in Friuli

Cent’anni d’Italia in ciò che rimane della Venezia Giulia. Che bilancio fare?

Per contrapporsi all’austriacante “litorale” il goriziano Graziadio Isaia Ascoli, nel periodo in cui sulle note di Va pensiero, sui muri di alcune città italiane si poteva leggere W VERDI, a significare W Vittorio Emanuele Re D’Italia, coniò i famosi termini geografico-politici Venezia Giulia, Venezia Euganea e Venezia Tridentina. L’Italia mise come amministrazione piede in quella che veniva contemplata come Venezia Giulia alla fine della prima guerra mondiale. Vi erano le estese province di Gorizia, Pola, Fiume e Trieste. E da quel momento inizierà una peripezia che sarà propria di quel secolo breve che porterà alla frantumazione della “Venezia Giulia” il cui nome è stato anche un … Continua a leggere Cent’anni d’Italia in ciò che rimane della Venezia Giulia. Che bilancio fare?

Consigli utili per l’emergenza

#AllertameteoFvg Agg. ore 6.00 dalla Sala Operativa regionale: 🚨SI RACCOMANDA DI CHIAMARE IL NUMERO UNICO DI EMERGENZA 1 1 2 SOLO PER EMERGENZE: Le informazioni sull’allerta sono tutte reperibili sul sito www.protezionecivile.fvg.it. Ieri il NUE 1 1 2 ha risposto in tutto a 2.697 chiamate di emergenza. Sul totale, quelle legate al maltempo sono state 779. SITUAZIONE METEO: Oggi martedì 30/10 sui monti cielo coperto con piogge intermittenti, anche temporalesche sulle Prealpi, con quantitativi abbondanti e nettamente inferiori a quelli dei giorni scorsi. Vento sostenuto da sud-ovest ma ben inferiore rispetto a ieri. In pianura cielo nuvoloso con piogge sparse e intermittenti anche … Continua a leggere Consigli utili per l’emergenza

Cultura e tradizione nei locali dell’Alta Val Torre 2018

dal 2 al 26 novembre La tradizione culinaria di Lusevera conserva molte gustose ricette, come quella dell’ocikana (gnocchetti di polenta con burro fuso). Altre pietanze prelibate sono la gramperesa (polenta con patate e farina gialla), lo stak (purea di patate, fagioli o fagiolini lessati, conditi con lardo fuso) ed il požganik (salsiccia con latte e farina). Nel 2014 lo stak e il fagiolo Fiorina, tipico di Lusevera, sono entrati a far parte dell’elenco dei prodotti tradizionali agroalimentari del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali. È con  entusiasmo, dunque, che l’Amministrazione comunale di Lusevera ripropone quest’anno la kermesse culinaria “A … Continua a leggere Cultura e tradizione nei locali dell’Alta Val Torre 2018

Nel bosco…… chiodini ┣┓웃┏♨

Armillariella Mellea foto da fb di Luciana Petricig Il chiodino (Armillaria mellea (Vahl) P. Kumm., 1871) è un fungo basidiomicete della famiglia Physalacriaceae.[1] Questo micete meriterebbe, secondo autori del passato, il nome di “asparago dei funghi” per il fatto che la parte buona di esso è l’estremità superiore del gambo unitamente al cappello, mentre il resto dei gambi (specialmente negli individui adulti) è coriaceo ed assai indigesto.(specialmente negli individui adulti) è coriaceo ed assai indigesto. Etimologia Genere: dal latino armilla = braccialetto, armillaria = attinente ai braccialetti, per il suo anello. Specie: dal latino melleus, a, um = attinente al … Continua a leggere Nel bosco…… chiodini ┣┓웃┏♨