Pubblicato in: friuli

Il Tagliamento

45433161_1627008774070607_2418093023171706880_n
foto di Valter Maestra ni fb

Il Tiliment (sore il puint di Pinçan)
Tagliamento (sopra il ponte di Pinzano al T.)

Il Tagliamento (Tiliment in friulano standard, Tilimint nel friulano occidentaleTaiamentTiumentTiment e Tuement nelle altre varianti locali del friulanoTagiamento oTajamento in venetoDülmende antico nome tedesco) è il più importante fiume del Friuli-Venezia Giulia con una lunghezza di 170 km ed un bacino fluviale ampio quasi 3.000 km².

Il fiume viene considerato l’unico dell’intero arco alpino ed uno dei pochi in Europa a preservare una morfologia a canali intrecciati. Per questa caratteristica, nonché per l’unicità dell’ecosistema fluviale nel suo complesso, viene anche chiamato il Re dei fiumi alpini.

Geografia

Il Tagliamento nasce in Cadore in provincia di Belluno, nella regione del Veneto, nei pressi del Passo della Mauria, nelle Dolomiti orientali, non lontano dal confine con il Friuli-Venezia Giulia. Nel primo tratto attraversa la regione storica della Carnia, nella parte settentrionale della provincia di Udine, per poi costituire nel tratto medio-basso il confine tra questa e la provincia di Pordenoneprima e la città metropolitana di Venezia in seguito, sfociando infine nel Golfo di Venezia tra Lignano Sabbiadoro (UD) e Bibione (VE).

Il suo bacino idrografico si estende su 2.916,86 km² e raccoglie una popolazione di circa 165.000 persone. Questo bacino si trova quasi interamente in Carnia e nelle altre vallate montane friulane (per l’86,5 % in provincia di Udine e la restante parte in provincia di Pordenone).

I principali centri abitati posti sulle sue rive sono Latisana e San Michele al Tagliamento, mentre nelle immediate vicinanze del fiume si trovano: TolmezzoEnemonzoGemona del FriuliSan Daniele del FriuliSpilimbergoValvasoneSedeglianoCodroipoSan Vito al Tagliamento.

 da https://www.wikiwand.com/it/Tagliamento