Pubblicato in: friuli

L’ultima creazione della sig.Sunta

presepe con pietruzze Villanova delle grotte (Lusevera) Udine
Villanova delle grotte-Zavarh
La sig.Sunta da oltre 20 anni allestisce  i Presepi nelle viuzze del paese dove abita.Questo è l’ultima creazione.Brava Sunta!
Annunci
Pubblicato in: frasi

Citazione

Questo passo del Vangelo lo dovrebbero memorizzare molti italiani.3-Domenica-di-Avventoo-Luca-310-18

Pubblicato in: friuli, ricorrenza

Gli auguri natalizi

Vi ricordate delle cartoline natalizie?

Fino una decina di anni,fa era usanza a casa mia inviare gli auguri di Natale a parenti e amici.Poi siamo passati alle telefonate e con la tecnologia agli auguri online.In questo periodo io avevo già spedito le mie lettere augurali e le prime risposte stavano già pervenendo.I miei parenti della Slovenija mi mandavano le cartoline con i quadri di Maksim Gaspari ,pittore folk.Le conservo ancora,anche perchè Gaspari lo conobbi a Ljubljana.Questo pittore,fumettista, scrittore sloveno ha origini carniche (1938-!980).

Pubblicato in: friuli, ricorrenza

Natale-Nadal-Božič-Weihnachten

61z5Y4qzsCLQuando ero molto piccola non compravamo le palline di vetro per l’albero,ma lo addobbavamo con biscotti,caramelle,arance.Il 25 recitavo la poesia

Notte di Natale di Renzo Pezzani

Porti ognuno il suo cuore,
il suo cuore come un agnello.
Se incontra un lupo lo chiami fratello,
se incontra un povero, quegli è il Signore.

Andiamo dunque, che l’ora è propizia.
notti d’angeli s’è fatta ormai.
Sotto la neve dan fiori i rosai.
Ecco la stella natalizia.
Non fu mai vista più chiara stella
sul campanile del nostro paese.
La più povera delle chiese
fa sentire la campanella.
Una campana così contenta
che non è cuore che non la senta.

 

 

https://www.filastrocche.it/feste/poesie-di-renzo-pezzani/

jasli3 (1)

Pubblicato in: ambiente, friuli, video

Il ponte di Madrisio video di Lorenzo Bianchini

Il ponte di Madrisio attraversa il fiume Tagliamento tra il comune di Morsano al Tagliamento (PN) e il comune di Varmo(UD)

Negli anni 1932-1933 era nato il progetto di una linea ferroviaria che,partendo da Portogruaro e passando per Udine,doveva poi raggiungere Sassetto, in prossimità di Gorizia; quindi a Madrisio si doveva costruire un ponte ferroviario. Intervennero gli amministratori dei vari Comuni posti su entrambe le sponde del fiume,ed ottennero la costruzione, lungo tutta la fiancata a destra del ponte, di un passaggio per le bici. Madrisio aveva il suo ponte lungo 1200 m. che però, per oltre un decennio, non venne usato. La situazione si sbloccò negli anni settanta, quando la Provincia diede finalmente il via ai lavori per il raccordo viario Udine-Portogruaro. Alla fine degli anni settanta venne realizzato il primo stralcio del progetto, che prevedeva la realizzazione del tratto OrgnanoMorsano, mentre in tempi succcessivi si portò a compimento il tratto veneto, da Morsano fino al bivio di Teglio e, ultimamente, fino all’imbocco di Portogruaro.

“>