Vpliv hladne vojne in železne zavese na Benečijo — NoviMatajur/L’influenza della Guerra fredda e della cortina di ferro in Benečija


Inštitut za slovensko kulturo prireja v sredo, 10. aprila, ob 18.30 v občinski dvorani v Špetru okroglo mizo o vplivu hladne vojne in železne zavese na Benečijo. 297 altre parole

via Vpliv hladne vojne in železne zavese na Benečijo — NoviMatajur

L’Istituto per la cultura slovena (ISK) organizza per mercoledì 10 aprile alle ore 18.30 nella sala comunale di San Pietro una tavola rotonda su”influenza della Guerra fredda e della cortina di ferro in Benečija.L’incontro è organizzato per il trentesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, il simbolo della guerra fredda e la divisione del mondo in due blocchi opposti.La sua caduta fu seguita da grandi movimenti socio-politici, e la loro conseguenza fu il contesto geopolitico completamente cambiato nei Balcani e in tutta l’Europa centro-orientale Durante la Guerra Fredda, il nostro paese, a causa della sua posizione al confine tra i due blocchi, ha svolto un ruolo chiave dal punto di vista militare-strategico, che ha fortemente influenzato lo sviluppo socio-economico di queste aree.Ne soffrirono particolarmente, le zone lungo il confine della provincia di Udine:la comunità slovena delle valli del Natisone,Val Torre, Resia e Valcanale controllate dalle organizzazioni segrete.
In generale, gli abitanti sloveni di queste valli furono perseguitati perché si sospettava che stessero cooperando con i paesi comunisti.Di tutto ciò si parlerà nell’incontro che sarà coprodotto da storici ed esperti sloveni e italiani. Dopo i saluti introduttivi del Presidente dell’ISK Giorgio Banchig, Boris Gombač presenterà il contesto storico e parlerà dei due blocchi armati opposti.Poi Giovanni Aviani terrà una conferenza sulla strategia militare italiana e sulla cortina di ferro in Benečija, Angelo Floramo, sulle conseguenze politiche e sociali della Guerra Fredda, e Zdravko Likar parlerà della cortina di ferro nella regione di Posočje, della sua organizzazione militare e delle sue conseguenze sociali. Inoltre proiettato il video “Iron Curtain Trails”, preparato da Giacinto Iussa e Renzo Paganello. Quest’ultimo guiderà la passeggiata storica per San Pietro alle 17:00 (il luogo di ritrovo davanti al Museo SMO).
Domenica 7 aprile si potrà visitare un bunker a Prešnje tra le 10:00 e le 17:00

tradotto in proprio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.