Pubblicato in: cibi, friuli, reblog

Il Smòr

 

Questa presentazione richiede JavaScript.

Vita Nei Campi
di Roberto Zottar

Abbiamo qui già parlato di Palačinke e di omelette, ma ricordare queste crêpes mi permette di tirare in ballo un altro dolce casalingo della Venezia Giulia realizzato più o meno con lo stesso impasto, “il” Smòr !
È un dolce di origine austriaca, preparato per merenda ma anche come piatto unico spesso sostitutivo della cena. Il termine “smòr” è un adattamento dialettale dell’austriaco der Schmarren, con cui si intende una sorta di frittata sminuzzata dolce fatta con uova, latte, zucchero e farina; una via di mezzo tra una crepe ed un pancake spesso.
Probabilmente il termine deriva dall’altotedesco “Schmer”, strutto, o da “schmieren”, spalmare. Oggi Schmarren è usato anche in senso figurato per intendere “sciocchezze” o “fesserie”, quando qualcuno sta dicendo qualcosa di poco sensato. La parola appare citata per la prima volta nel 1563 in un sermone nunziale del teologo Johannes Mathesius che parla di una “grasso Schmarren”. Per molto tempo però fu un piatto per gente povera, per cioè i contadini, pastori, malgari, e infatti era chiamato anche “Holzfällerschmarren”, Schmarren dei boscaioli. Le molte ricette contadine prevedono nell’impasto anche castagne, o semolino o pezzetti di pane o mele o mirtilli. Bisogna aspettare fino all’Ottocento però perché la ricetta contadina venga adottata dalla cucina borghese viennese.
In Austria tutte le preparazioni più ricche, cioè quelle che rispetto alla preparazione di base hanno qualcosa in più, vedono spesso abbinare al loro nome il termine “kaiser”. In questo caso, aggiungendo uvetta sultanina, parliamo di “Kaiserschmmaren”, dal tedesco “Kaiser”, cioè “imperatore”, quindi letteralmente “frittata dell’imperatore”. Nella Venezia Giulia si preferisce però tramandare la leggenda che il termine kaiser sia stato aggiunto perché era un dolce molto amato dall’imperatore austriaco Francesco Giuseppe, il cui ritratto fa ancora capolino in qualche osteria del Carso o del Collio.
Per realizzarlo preparate una pastella con 3 tuorli, 125 g di farina, un cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale, ¼ l di latte. Aggiungete 3 albumi a neve. Si può cuocere al forno, ma tradizionalmente si versa la pastella in una padella con burro fuso. Cospargete con mezzo etto di sultanina rinvenuta in rum e coprite con il coperchio. Girate questa frittatona e, quando è cotta, spezzettatela con due cucchiai e cospargete con un po’ zucchero per far leggermente caramellare i pezzettoni. Servite il Kaiserschmarrn caldo con zucchero a velo e accompagnato con confettura di mirtilli rossi o di lamponi o una composta di mele o di prugne. Come su tutte le crepes dolci una grattata di buccia di limone dà molta freschezza!
Buon appetito!

https://www.facebook.com/vitaneicampi/

https://videopress.com/embed/FC25o3BN?hd=0&autoPlay=0&permalink=0&loop=0

VIDEO – 13 aprile 2019

via A tutti i volontari di Mediterranea sulla Mare Jonio! — Vauro

A tutti i volontari di Mediterranea sulla Mare Jonio! — Vauro

Pubblicato in: friuli, minoranza slovena, minoranze linguistiche, slovenija

PRIMIS:viaggio multiculturale tra Italia e Slovenia attraverso il prisma delle minoranze

 

iizw9K_D_400x400Obiettivo Complessivo del Progetto:

 

L’obiettivo complessivo del progetto è la valorizzazione del patrimonio linguistico, culturale e naturale comune delle minoranze dell’area programma al fine di attrarre un turismo culturale sostenibile.

Sintesi del progetto:

 

La sfida comune dell’area programma alla quale contribuirà il progetto PRIMIS è la “Conservazione, tutela e ripristino del patrimonio culturale e naturale”. L’obiettivo generale del progetto è la valorizzazione del patrimonio linguistico, culturale e naturale delle comunità linguistiche dell’area programma al fine di attrarre la domanda di turismo sostenibile. Quest’area è per sua natura un’area multiculturale e multilinguistica per la presenza delle minoranze nazionali slovena e italiana e di altre comunità linguistiche (cimbri, ladini, friulani) che la rendono unica rispetto ad altri territori in Italia e in Slovenia. Il cambiamento che il progetto porterà sarà una nuova percezione dell’identità multiculturale e multilinguistica dell’AP sia per i turisti sia per i residenti…

https://www.ita-slo.eu/it/primis

 

safe_imageOggi, alle ore 16.00, su Sconfinamenti, spazio quotidiano della redazione regionale RAI del Friuli Venezia Giulia, si parlerà del progetto PRIMIS, esperienza di collaborazione transfrontaliera tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Slovenia per la valorizzazione delle minoranze linguistiche, con l’intervento di Maurizio Tremul presidente dell’Unione Italiana, capofila del progetto
#primisproject #Sconfinamenti #RAIFVG #OradellaVeneziaGiulia#frequenza936Khz #interregITASLO

Pubblicato in: friuli, primavera, reblog

APRILE:proposte di ForEst

Prossime proposte in calendario Esperienze in programma

unnamedAttraverso i Territori: da Cividale a Udine

Sabato 20 Aprile

http://www.studioforest.it/eventi/attraverso-i-territori-da-cividale-a-udine/

unnamed (2)Camminando nei territori, per riscoprire che la Natura è sempre attorno a noi !Con i bimbi all’Oasi dei Quadris
Giovedi 25 Aprile
Passeggiata per famiglie e laboratorio didattico per bambini tra ibis e cicogne dell’Oasi!
unnamed (1)

Sulla Rupe di Cesclans
Sabato 27 Aprile (Pomeriggio)
Da Somplago alla Pieve di Santo Stefano, a un passo dal Lago di Cavazzo

http://www.studioforest.it/eventi/sulla-rupe-di-cesclans/

unnamed (3)Lungo la Roggia Ribosa
Domenica 29 Aprile
In occasione della Bertiolo Run, un’occasione per conoscere le bellezze e l’importanza del biotopo

http://www.studioforest.it/eventi/passeggiata-lungo-la-roggia-ribosa-bertiolo-run/

La cristianità è scossa. Molto scossa. #notredame #vaticano #sanpietro #papa #incendio #paris #parigi #cartoon #satira #natangelo

via Nervosismo — natangelo

Nervosismo — natangelo

Pubblicato in: friuli, saluti, vignette

mercoledì-sreda-miercus-mittwoch

308621_172097259536933_317102692_n
Un sorriso non costa,sarai ricco se lo regalerai,nè povero se lo donerai.

vignetta di Moreno Tomazetig dal Dom

Pubblicato in: friuli, video

ALTA VAL TORRE(video)

<p><a href=”https://vimeo.com/330525136″>terska dolina-Valtorre</a> from <a href=”https://vimeo.com/user21277685″>olgica46ted</a&gt; on <a href=”https://vimeo.com”>Vimeo</a&gt;.</p>”>

<p><a href=”https://vimeo.com/330525136″>terska dolina-Valtorre</a> from <a href=”https://vimeo.com/user21277685″>olgica46ted</a&gt; on <a href=”https://vimeo.com”>Vimeo</a&gt;.</p>