Portis deve rinascere

Il documentario ha come soggetto uno studio di antropologia visuale sul paese di Portis; in particolare esso riguarda il recupero della memoria collettiva e individuale legata al sisma del 1976, alla fase dell’emergenza e al successivo abbandono della vecchia Portis, sino alla costituzione della Cooperativa Nuova Portis con la successiva ricostruzione del paese in altra sede. Lo straordinario interesse antropologico di queste vicende risiede nel aver mantenuto dei segni della passata vita familiare e comunitaria nel vecchio paese abbandonato (il cimitero, la cura verso quanto rimane, il collocare segni e nomi delle famiglie che un tempo lì abitavano e altre pratiche di “manutenzione della memoria”). Questo fare del paese abbandonato non solo un luogo della ricordo ma sopratutto della socialità comunitaria rende Portis un caso unico a livello nazionale di “svuotamento” e ricostruzione che non recide il legame degli abitati con il periodo pre-sismico ma anzi lo alimenta giorno dopo giorno. Foto di copertina di Alessandro Coccolo

video di Stefano Morandini antropologo visuale

Portis è una frazione del comune italiano di Venzone, nella provincia di Udine. approfondisci https://www.wikiwand.com/it/Portis

3 pensieri su “Portis deve rinascere

  1. Daniela

    Visitando per due volte a distanza di pochi anni sia Gemona che Venzone , dove fra l’atro ho visitato il museo Tiere Motus che mi ha profondamente commossa, ho visto e provato a immaginare attraverso video e fotografie la tragedia di quella gente che s’è ritrovata improvvisamente privata di una casa e dei propri cari. La ricostruzione è pro futuro ma le cicatrici di una parte di vita perduta rimarranno per sempre, impresse come le lettere e le foto che rimarranno forti impressioni nella mia memoria

    Piace a 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.