2 pensieri su “6 maggio 1976. Era una meravigliosa sera di maggio, piuttosto calda ed afosa … Ma ad un tratto si scatenò l’inferno. — Non solo Carnia

  1. Salvatore

    lo ero piccolo ero a letto da poco, una volta si usava dopo il carosello, ricordo che dormimmo fuori casa per tre giorni. A Trento non aveva fatto molti danni ma la paura si. Un altro ricordo di quel giorno ricordo però i mobili e mia mamma che urlava di scappare mentre teneva gli sportelli dei mobili appesi al muro chiusi speriamo che non accada più!

    "Mi piace"

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.