Pubblicato in: friuli, notizie

La bussola del direttore

Il tema profughi, in tutte le sue declinazioni, coinvolge sempre di più il Friuli. Andiamo con ordine. Intanto il controllo dei confini: lunedì è partito il pattugliamento congiunto delle forze di polizia italiane e slovene nell’area dell’ex valico di frontiera di Lipizza, Paese compreso nel comune di Sezana poco distante dal confine con l’Italia.

https://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2019/06/28/news/da-lunedi-via-al-pattugliamento-mistro-italia-slovenia-del-confine-1.36058540

Nuovo capitolo (ce n’è uno al giorno) della vicenda immigrazione, che coinvolge in modo particolare la nostra regione.  Il confine (ormai la sapete tutti) con la Slovenia è sigillato. Tutto a posto? Non entra nessuno? Insomma… Ieri sono arrivati 22 clandestini provenienti dall’Iraq. Si sono nascosti in un camion turco a Trieste, sono stati scoperti a Gemona. Qui l’articolo

Pubblicato in: friuli

I giovani e l’agricoltura, idee per lo sviluppo del territorio — NoviMatajur

https://wordpress.com/read/blogs/113812700/posts/11464

Pubblicato in: migranti, personaggi

Dedicato a Carola

Capitana Carola ,grande Donna,

ti ammiriamo in molti,

hai avuto un grande coraggio

ad opporti ad una legge ingiusta.

Tutti hanno diritto di cercare un paese sicuro,

in cerca di lidi migliori.

Il mondo è di tutti,non ci devono essere nè leggi

nè barriere per fermare i popoli.

Pubblicato in: poesie

Filastrocca attuale

Nel paese della bugia,
la verità è una malattia.
Non ha vaccino, non ha cura
e neanche a metri si misura;
la verità è presagio solo di buona sorte
e ai bugiardi non rimane
che tenersi il naso lungo o le gambe corte.

Gianni Rodari