Pubblicato in: friuli

A Cividale il ricordo dei caduti della Resistenza contro il nazifascismo — NoviMatajur

Si è tenuta anche quest’anno la tradizionale cerimonia in ricordo dei caduti della Resistenza contro il nazi-fascismo. Stamattina, 31 ottobre, a Cividale del Friuli davanti al monumento per la Resistenza hanno voluto rendere omaggio ai caduti per la libertà il ministro per gli sloveni d’oltre confine e nel mondo Peter Jožef Česnik, il sindaco di…

A Cividale il ricordo dei caduti della Resistenza contro il nazifascismo — NoviMatajur
Pubblicato in: novi matajur, slovenija

Il tasso di risparmio lordo delle famiglie slovene superiore alla media UE — NoviMatajur

In occasione della Giornata mondiale del risparmio che si celebra oggi, 31 ottobre, sono stati resi nosti alcuni dati raccolti dall’Eurostat sui risparmi delle famiglie nell’UE nel 2018. Cresce ancora dello 0,2% rispetto al 2017 il tasso di risparmio lordo delle famiglie slovene che l’anno scorso era del 12,6%. Per il secondo anno di seguito…

Il tasso di risparmio lordo delle famiglie slovene superiore alla media UE — NoviMatajur
Pubblicato in: attualità, eventi, friuli

Premiata Trieste: sarà la Capitale europea della Scienza nel 2020

Vinto lo spareggio con l’Aia. Dopo Matera capitale della Cultura nel 2019, un nuovo riconoscimento europeo per l’Italia. Fantoni: faremo un evento che dura un anno. La ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli: «Il nostro Paese ha saputo fare gioco di squadra» Trieste sarà la Capitale europea della Scienza nel 2020. L’annuncio è stato dato questa mattina, dopo che la decisione del comitato dell’Euroscience Forum guidato dall’olandese Peter Tindemans è stata presa durante il week end. Il capoluogo giuliano ha «battuto» nello spareggio finale Leida e l’Aia che si sono presentate insieme per rappresentare l’Olanda. Dopo Matera, che sarà Capitale europea della Cultura nel 2019, un altro riconoscimento per l ‘eccellenza italiana. Questa volta a premiare Trieste con l’Esof2020 sono i suoi Atenei e istituti scientifici, dalla Sissa al Sincrotrone, dall’Istituto di Oceanografia al Centro di genetica e biotecnologie. «Si tratta di un importante risultato per l’Italia, che valorizza il forte impegno del governo e del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca che hanno sostenuto dall’inizio la candidatura di Trieste», dichiara la Ministra Valeria Fedeli. … https://www.corriere.it/scuola/universita/17_luglio_06/premiata-trieste-sara-capitale-europea-scienza-2020-ec728a76-6245-11e7-84bc-daac3beed6c1.shtml?fbclid=IwAR2enV3Fqbsv74eJGWzX5ECn64anwHgemeCpD_I5iD3TPrcbtApnP4ernfU&refresh_ce-cp

Pubblicato in: attualità, friuli

Halloween in Friuli

Davvero Halloween è una tradizione importata? Un viaggio attraverso la storia e le tradizioni per scoprire quanto questa festa sia radicata nel nostro passato.
Come ogni anno sul finire di ottobre le case,le vetrine iniziano ad adornarsi di lanterne a forma di zucca e i bambini vanno in giro travestiti da mostri per le strade, bussando di porta in porta, gridando all’unisono “Dolcetto o scherzetto?”.

La festa di Halloween ha ormai fatto il giro del mondo e da decenni ha preso piede anche in Italia sebbene le sue origini siano irlandesi.
In Friuli Venezia Giulia e in particolare nella cittadina di Ampezzo, in provincia di Udine, ogni anno si rinnova la celebrazione dell’antico Capodanno celtico e la credenza che il 31 ottobre tornassero sulla terra i defunti accompagnati da elfi e folletti per visitare i luoghi in cui avevano vissuto. Nel dialetto locale “Muras” significa “zucca”: questo ortaggio viene scavato, intagliato e collocato tra i vialetti. I cortili del centro storico vengono illuminati dalle lanterne e si effettuano meravigliosi spettacoli tra giocolieri e mangiafuoco, tra musica e divertimento in un’atmosfera surreale.

ae1b3118-1fb1-3443-b257-ab142f25d384

LE FAVE

Questo dolce è diffuso principalmente in Friuli Venezia Giulia, anche se affonda le sue radici nell’antica Grecia dove veniva distribuito durante le celebrazioni funebri. Le fave, ingrediente principale, vengono surrogate in un impasto a base di mandorle, zucchero e uova e vengono appositamente preparate nel periodo di Halloween come offerta per i defunti.

E la zucca?

COME ALLA FIESTA DALIS MUARS IN FRIULI, LA ZUCCA AD HALLOWEEN NON PUÒ MAI MANCARE, E NE È SICURAMENTE IL SIMBOLO PIÙ DIFFUSO. SE VI SIETE SEMPRE CHIESTI DA DOVE DERIVI QUESTA USANZA E VOLETE CIMENTARVI NELL’INTAGLIO DELLA VOSTRA ZUCCA DI HALLOWEEN, DATE UN’OCCHIATA ALLA NOSTRA INFOGRAFICA.

<a href=’http://www.momondo.it/ispirazione/intagliare-zucca-di-halloween/’img src=’https://www.momondo.it/ispirazione/wp-content/uploads/sites/17/2016/10/5_intagliare_zucca_final_760.jpg’ alt=’Come intagliare una zucca per Halloween | momondo’ width=’760px’ border=’0′ </a></p><br /><br /> <p>

https://www.momondo.it/discover/articolo/halloween-italia-tradizioni-ricette

Pubblicato in: friuli, reblog

Quando ero piccolo io… — Vieni in Carnia

Alzi la mano chi non ha mai detto ai propri figli “quando ero piccolo io…” lanciandosi in un confronto tra il proprio passato e il presente dei ragazzi di oggi, in un dettagliato elenco di quanto fosse meglio il primo. Chi, come me, è stato bambino negli anni ’80 e oggi è genitore, tende a […]

Quando ero piccolo io… — Vieni in Carnia
Pubblicato in: novi matajur, sport

Volley, due sconfitte per il S. Leonardo — NoviMatajur

Le ragazze del S. Leonardo che partecipano al campionato di Prima divisione femminile hanno ospitato venerdì 25 ottobre la Juvenilia di Bagnaria Arsa. La squadra ospite si è imposta per 3:1. Il prossimo appuntamento della formazione valligiana è per domani, venerdì 1º novembre, alle ore 20.30 nella palestra di Merso di Sopra contro il Cervignano. […]

Volley, due sconfitte per il S. Leonardo — NoviMatajur
Pubblicato in: ambiente, dom, friuli

Un contratto per il fiume Judrio

Most na Idriji med Italijo in Slovenijo/Ponte sullo Judrio tra Italia e Slovenia

Tra le attività principali svolte si segnala che il Comune di Drenchia, primo comune della zona, è subentrato nell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente. Si tratta di una banca dati nazionale, istituita presso il Ministero dell’Interno nella quale confluiranno progressivamente le anagrafi comunali (oltre ai registri di Stato civile e i dati delle liste di leva) dei 7.978 Comuni italiani. Si tratta di un importante progetto di innovazione che, attraverso l’integrazione dei sistemi informativi pubblici e la semplificazione dei processi amministrativi, è finalizzato a favorire il processo di digitalizzazione della pubblica amministrazione e il miglioramento dei servizi offerti ai cittadini. Inoltre è stata autorizzata la sottoscrizione della «Dichiarazione di intenti» finalizzata alla attivazione del «Contratto di fiume Judrio» che interesserà anche i seguenti comuni: Grimacco, Stregna, Prepotto, Dolegna del Collio, Cormons, Corno di Rosazzo, San Giovanni al Natisone, Chiopris-Viscone, Medea, Romans d’Isonzo, Mariano del Friuli, Moraro, Capriva del Friuli, San Floriano del Collio, San Lorenzo Isontino, Mossa, enti direttamente ed indirettamente interessati dal corso dello Judrio e dei suoi affluenti. (F. C.) https://www.dom.it/pogodba-za-reko-idrija_un-contratto-per-il-fiume-judrio/

Pubblicato in: citazioni

Pensieri e Parole — Pensieri e parole

“Un piede avanti l’altro, un passo alla volta, non ha importanza quante volte cadi, quello che è importante è che ti rialzi una volta in più .. Se non credi in te stesso non pensare che gli altri lo facciano per te. Le prove a cui sopravviviamo ci rendono più forti”. (Frederich Nietzsche)

Pensieri e Parole — Pensieri e parole
Pubblicato in: friuli, notizie

La bussola del direttore

Comunque così dice anche questo governo dopo l’ultimo vertice sulla Manovra. Tutto il resto, dalla plastica alle cartine per le sigarette lo trovate qui

E Sereni Orizzonti come se la sta cavando? Oggi è il giorno di Massimo Blasoni, l’uomo che aveva tutto e che ora dovrà fare un passo indietro. La nostra Luana de Francisco, con la consueta precisione, riassume qui l’unica notizia di rilievo di ieri (interrogata la direttrice) e si prepara a seguire, oggi, l’interrogatorio del boss

Gli effetti della crisi mondiale sul nostro piccolo Friuli. Alcune fra le nostre firme migliori hanno messo le mani sul dossier acciaio. Qui vi raccontano del rallentamento delle nostre imprese, delle ferie forzate, della cassa integrazione e di come anche le nostre fabbriche siano in fibrillazione. Ecco perché sapere quel che capita negli altri continenti ci riguarda, anche in Friuli

Un professore pordenonese, che scrive anche sul Mv, ha redatto un manuale per i genitori, quest’ultimi spesso troppo in ansia in questa stagione di social incipienti