Pubblicato in: slovenija, turismo

Allora riscaldiamoci un po’ il cuore con una foto dai colori belli caldi con un tramonto spettacolare su #Pirano! 🌅

E’ senza dubbio la perla della costa slovena, uno splendido borgo veneziano che incanta, inevitabilmente, tutti i suoi visitatori. Un luogo romantico, come super romantica è questa veduta dalla baia di Strugnano.

Chi non è mai stato a #Piran? Vi è piaciuta? Siamo sicuri di sì! 💚

#istria #istra #slovenia #slovenija #ifeelslovenia #costaslovena #obala #tramonto #romantico #mare #adriatico #myway

Portoroz & Piran Občina Piran – Comune di Pirano Pomorski muzej – Museo del mare “Sergej Mašera” Piran-Pirano Feel Slovenia https://www.facebook.com/slovely.eu/photos/a.178446158971580/1507841799365336/?type=3&theater

Pubblicato in: attualità, cibi, eventi, friuli

Chocofest, 22ma edizione ricca di golosità al cioccolato

Al via la 22ma edizione del Chocofest, a Gradisca d’Isonzo dal 29 novembre al 1 dicembre 2019, sarà un’occasione in cui, oltre a poter degustare svariate tipologie di pregiato cioccolato, vi saranno diversi momenti imperdibili.
Tra le presenze di eccezione, si annovera la partecipazione del maestro Fausto Ercolani, in arte “L’Artigiano Perugino”, che delizierà il pubblico con dimostrazioni visive e pratiche inerenti l’arte del cioccolato.
Le tre giornate coinvolgeranno anche “Cocambo”, unico laboratorio di cioccolato operante sul territorio, che nasce dall’idea innovativa di Piero Zerbin, mastro Pasticcere ad Aquileia, il quale nella giornata di domenica 1 dicembre terrà una dimostrazione incentrata sulla pralina.
L’offerta del Chocofest sarà arricchita, inoltre, dai prodotti di “Peccato Originale”, che si distingue per il connubio tra piacere e benessere, per via della maggiore quantità principi attivi e nutrienti contenuti nel cioccolato.
La giornata di sabato 30 novembre, in occasione della giornata internazionale contro la violenza di genere, vedrà alle ore 21.00 un concerto del gruppo “Fabrizio de Andrè Ensemble”, nato ad inizio 2019 dalla comune passione nei confronti del celeberrimo cantautore italiano. L’esibizione ha l’intento di celebrare la figura femminile e di ricordare al pubblico come il rispetto e l’onorare la donna siano valori basilari che non vanno né dimenticati, né violati.
Dal forte desiderio degli organizzatori, è nata poi l’idea di coniugare due prodotti d’eccellenza, quali la Ribolla Gialla e il cioccolato, in un’esperienza degustativa nuova ed innovativa, che verrà presentata domenica alle 17.00 con la presenza di chef, enologi e cioccolatieri e le guest star Collavini.
Il Chocofest darà, infine, l’opportunità di sostenere i progetti Telethon, tramite l’acquisto di cuori di cioccolato realizzati per l’occasione.
La manifestazione è realizzata con il patrocinio ed il contributo della Regione Friuli Venezia Giulia, Comune di Gradisca d’Isonzo, Associazione Gradisca è, Confcommercio, BCC Staranzano Villesse. https://www.ilfriuli.it/articolo/gusto/chocofest-22ma-edizione-ricca-di-golosita-al-cioccolato/10/210691

Pubblicato in: Senza categoria

Migrazione africana in Italia

RIFLESSIONI

MAURIZIO AMBROSINI

Una delle ragioni principali dell’interesse per l’Africa negli ultimi anni è la questione migratoria. Africa, migranti, sbarchi sulle coste hanno formato in tempi recenti un trinomio che non solo ha attratto grande attenzione, ma si è trasformato in una rappresentazione distorta e ansiogena dei fenomeni migratori. Molti italiani sono convinti che l’immigrazione diretta verso l’Italia, o almeno quella attuale, arrivi in gran parte dall’Africa, e che sia cresciuta drammaticamente fino alla (pretesa) chiusura dei porti. Pronta a ripartire immediatamente se le autorità governative abbassassero la guardia.

Il recente Dossier immigrazione IDOS 2019jpg.jpgribadisce invece anzitutto che l’immigrazione straniera in Italia è cresciuta pochissimo negli ultimi cinque anni, meno del 7% in tutto, ossia poco più dell’1% all’anno. Crisi e poi stagnazione economica hanno da anni allontanato il grosso dei flussi migratori dall’Italia, incidendo anche su ricongiungimenti familiari e nuove nascite da genitori stranieri. Persino il sospirato accesso alla…

View original post 339 altre parole

Pubblicato in: letteratura

proSabato: Pier Paolo Pasolini, La rondinella del Pacher — Poetarum Silva

Erio salutò sua mamma, dal cortile, montando in bicicletta. A Cordovado non c’era che il sole. Le cicale, sugli alberelli ruggini dello stradone d’asfalto – il tremito di qualche trebbia – e, ogni tanto, un camion solitario, diretto verso Portogruaro o Casarsa. Del resto, silenzio – un silenzio di cimitero. Sotto i portici di mattoni […]

proSabato: Pier Paolo Pasolini, La rondinella del Pacher — Poetarum Silva