attualità · notizie · utilità

Capodanno, il brindisi è made in Italy

Le feste di fine anno fanno registrare il massimo di domanda dello spumante italiano con circa 74 milioni di bottiglie solo in Italia, in aumento dell’8% rispetto allo scorso anno Le feste di fine anno fanno registrare il massimo di domanda dello spumante italiano con circa 74 milioni di tappi di spumante stappati solo in… Continue reading Capodanno, il brindisi è made in Italy

cibi · FVG

A Cividale attesa per un'altra gubana da Guinness

Sono stati ben 14 i record consecutivi per la gubana gigante. Il Forno Cattarossi di Cividale del Friuli e il suo titolare Berto Blasuttig si sono sempre superati nello sfornare la “gubana più grande del mondo” e per la 15esima edizione c’é da scommettere in un nuovo record dopo quello del capodanno 2019  quando il grande dolce  ha  superato… Continue reading A Cividale attesa per un'altra gubana da Guinness

attualità · FVG

Capodanno Udine e Pordenone

Sapete cosa fare a Capodanno? Questa guida vi può accompagnare nella scelta. Ecco tutte le manifestazioni a Udine e Pordenone (e relative province).

poesie · reblog

Arthur Rimbaud, Mattino — Il sasso nello stagno di AnGre

Mattino, di Arthur Rimbaud (da Une saison en enfer) Non ebbi una volta una giovinezza amabile, eroica, favolosa, da scrivere su fogli d’oro, – troppa fortuna! Per quale crimine, per quale errore ho meritato la mia debolezza attuale? Voi che pretendete che le bestie singhiozzino di dispiacere, che i malati disperino, che i morti facciano… Continue reading Arthur Rimbaud, Mattino — Il sasso nello stagno di AnGre

attualità · cibi · FVG · reblog

Tempo di festa in Friuli: l’alchimia si svela nel piatto

Tra tutti i simboli la mensa imbandita è il più importante: i cibi si fanno portatori di un vincolo magico La preparazione antica dei cibi tradizionali friulani cela un’anima segreta, che si impasta con la scelta degli alimenti utilizzati, si fa interazione fra gli ingredienti, sancisce in una specie di liturgia i tempi e i… Continue reading Tempo di festa in Friuli: l’alchimia si svela nel piatto

attualità

Via i cellulari a tavola. Recuperare la comunicazione nelle famiglie

RIFLESSIONI

Massimo Recalcati

Papa Francesco invita a recuperare la comunicazione nelle famiglie devastate dall’irruzione prepotente degli smartphone. Anche il luogo del convivio dove la parola e il cibo si alternavano sembra essere stato demolito dalla chiusura autistica che l’uso illimitato della tecnologia ha provocato. È un problema di grande attualità che coinvolge non soli i figli, ma anche gli adulti altrettanto alienati nei loro partner tecnologici.

Il richiamo di Francesco non contiene tanto l’evocazione nostalgica di un tempo perduto dove la famiglia era luogo idilliaco di scambio e comunicazione. Nel tempo dominato dalla figura patriarcale del padre padrone, molto frequentemente, lo spazio della parola era sequestrato dalla sua voce il cui timbro severo otteneva un silenzio impaurito. Non si tratta dunque di mendicare un tempo irreversibilmente alle nostre spalle e per nulla ideale; non si tratta di guardare nostalgicamente al passato per trovare una soluzione ai problemi del nostro tempo.

View original post 457 altre parole