Pubblicato in: cronaca, FVG

«Squadroni della morte e forni crematori», la “soluzione” di un responsabile della Protezione civile per le sedare le rivolte dei migranti a Udine — Notiziedi

Coronavirus, ultime notizie (4 agosto) «Squadroni della morte e forni crematori». È la “soluzione” prospettata dal responsabile della Protezione civile di Grado, Giuliano Felluga, dipendente comunale, a fronte della rivolta dei migranti scoppiata ieri, 3 agosto, all’interno dell’ex caserma Cavarzerani di Udine. Nella struttura, che ospita 400 persone, si sono verificati momenti di tensione, con…

«Squadroni della morte e forni crematori», la “soluzione” di un responsabile della Protezione civile per le sedare le rivolte dei migranti a Udine — Notiziedi

Autore:

donna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.