ambiente, FVG

Riconfermata la bandiera blu a Grado e Lignano

 (ANSA) Confermata anche nel 2022 la Bandiera Blu per Grado (Gorizia) e Lignano Sabbiadoro (Udine). I due comuni sono gli unici in Friuli Venezia Giulia ad aver ottenuto il riconoscimento, assegnato dalla Foundation for Environmental Education (Fee) a un totale di 210 località rivierasche di tutta Italia.    Grado e Lignano, come nel 2021, hanno superato l’esame, che oltre alla validità delle acque di balneazione, valuta, tra le altre cose, efficienza della depurazione e della gestione dei rifiuti, aree pedonali, piste ciclabili, arredo urbano, aree verdi, servizi in spiaggia, abbattimento delle barriere architettoniche, strutture alberghiere, servizi d’utilità pubblica sanitaria, informazioni turistiche, pesca sostenibile.
    “E’ record nazionale!! – si legge sul profilo fb del Comune di Grado – siamo orgogliosi di annunciarvi che oggi Grado ha ottenuto la sua 34/a Bandiera Blu Fee, il più prestigioso riconoscimento per le località balneari!”.Per Lignano si tratta invece della 33/a. “L’amministrazione comunale insieme ai suoi cittadini non ha mai smesso di impegnarsi, ognuno per la propria competenza, per la conferma di questo prestigioso riconoscimento”, osserva l’assessore comunale all’Ambiente, Paolo Ciubej.