Strucchi lessi delle valli del Natisone in pericolo

Gli strucchi lessi, i te kuhani štrukji, che da secoli rallegrano la tavola delle feste natalizie (e non solo) delle Valli del Natisone finiranno mangiati da una multinazionale dei surgelati? La proposta è stata lanciata sabato, 30 marzo, in sala consiliare a San Pietro al Natisone durante la conferenza dal titolo «Sviluppo economico eco-sostenibile per il territorio … Leggi tutto Strucchi lessi delle valli del Natisone in pericolo

Redditi da Guerra fredda

EDITORIALE Non fa nemmeno più notizia il fatto di trovare i comuni della Benecia in fondo alla classifica del reddito pro capite del Friuli Venezia Giulia. Il deprimente quadro economico e sociale, il gelo demografico e il degrado ambientale – tutti fenomeni strettamente interconnessi – sono da tempo cronici e traggono origine dal secondo dopoguerra, … Leggi tutto Redditi da Guerra fredda

La “galobica”(colombina)in tivù

La benedizione del cesto dei cibi pasquali il sabato Santo è la tradizione più caratteristica di Benecia, Resia e Valcanale/ Benečija, Rezija in Kanalska dolina, comune all’intero mondo sloveno e, più in generale, slavo, mentre non esiste nella contermine area linguistica friulana o italiana. È una tradizione molto sentita e rispettata. Forte è il desiderio … Leggi tutto La “galobica”(colombina)in tivù

Valcanale sotto attacco

Anche in Valcanale una rondine non fa primavera. Nella valle che oggigiorno riassume le quattro anime linguistiche del Friuli Venezia Giulia, ultimamente non corrono bei tempi per lingua e cultura slovene. Don Mario Gariup manca alla comunità da quasi due mesi e, dopo tanti decenni vissuti tra la gente, il vuoto lasciato dalla sua scomparsa … Leggi tutto Valcanale sotto attacco

Il Giro d’Italia sulla strada per Lussari

Uno dei sogni degli organizzatori del Giro d’Italia, la celebre manifestazione ciclistica di portata nazionale, è di portare a Lussari/Svete Višarje l’arrivo di due tappe tra il 2020 e il 2022. Si tratta di una delle proposte contenute nel piano triennale preparato per Rcs da Enzo Cainero, il project manager che si occupa delle tappe … Leggi tutto Il Giro d’Italia sulla strada per Lussari

Sentieri persi,parole perse il 23 e 24 marzo a Topolò/Topolove

L’associazione giovanile Robida propone due giornate di esplorazioni lungo i sentieri che circondano il paese di Topolò. In questa occasione verrà presentata da Janja Šušnjar, architetta slovena, e Laura Savina, illustratrice romana, la guida “Sentieri persi, perse parole” che hanno pensato per accompagnare in modo creativo e suggestivo il camminatore che arriva a Topolò. La … Leggi tutto Sentieri persi,parole perse il 23 e 24 marzo a Topolò/Topolove

Senza fede in Dio ci si abbandona al destino

Mi ha particolarmente colpito l’articolo del prof. Igor Jelen, sullo scorso numero del Dom, la sintesi del quale si trova nel titolo «Questo non è un Paese par bambini». Tenendo per buone le sue osservazioni storiche e sociologiche, è nostro obbligo tentare anche una lettura sotto il profilo religioso, ma tenendo ben presente la nostra … Leggi tutto Senza fede in Dio ci si abbandona al destino

La chiesa di Prato di Resia/Ravanza è santuario

È con grande gioia ed immensa gratitudine che domenica, 10 marzo, la comunità cristiana della Val Resia ha appreso dalla cancelleria della Curia arcivescovile di Udine che è pronto il decreto con cui viene riconosciuto il titolo di Santuario alla chiesa di Prato di Resia.Nel foglietto domenicale distribuito nelle tre chiese parrocchiali di Resia ai fedeli … Leggi tutto La chiesa di Prato di Resia/Ravanza è santuario

Tante novità per le Grotte di Villanova

Le Grotte di Villanova/Zavarh hanno riaperto al pubblico con un calendario ricco di iniziative e tante novità. Visite guidate, eventi a tema, musica dal vivo e gli immancabili centri estivi sono soltanto alcuni degli appuntamenti in programma per i prossimi mesi. La stagione 2019 della Grotta Nuova di Villanova/Zavarška jama e dell’Alta Val Torre/Terska dolina, … Leggi tutto Tante novità per le Grotte di Villanova

Le nostre valli nel Cammino celeste

Il numero di pellegrini e camminatori, che percorrono il Cammino celeste o Iter Aquileiense, è in crescita costante. Il percorso, che unisce fede, natura e cultura, è nato nel 2006 dall’iniziativa di un gruppo di fedeli di Friuli Venezia Giulia, Slovenia e Carinzia. I suoi itinerari riuniscono pellegrini di diversa etnia e cittadinanza proprio a … Leggi tutto Le nostre valli nel Cammino celeste