Una cartolina da…

foto di Guido Marchiol da fb11741158_10206049314744672_8597369459369665966_ohttps://www.wikiwand.com/it/Torre_(fiume)

per approfondire https://durigatto.wordpress.com/2015/06/21/sul-torrente-fiume-torre-e-altri-corsi-dacqua/

TER
Korenina naše žeje,
izvir,ki poje,
se zlivaš med krasi Muzca,
da reš naproti tvojim sinam,
ki so raztreseni po svjetu
s tomo
nad štrjehami.
Božaš njive,
kite,roke
slovjenskih mater,
ki so plesale,
sejale dušo
po razorju odpertemu
ščipanju lakote.
Inje si stokanje
prazne zemlje,
tihost,
ki plače,
tej ce bi djelalo sjeme.
Tva voda
je zvonjenje solz,
ki močijo čela
po vsjeh vjetrih.

Viljem Černo

https://www.wikiwand.com/it/Guglielmo_Cerno

TORRE

Radice della nostra sete,
fonte che prega,
scorri dalle rocce di Musi
incontro ai tuoi figli sparsi,
nel mondo
con la sera
sopra i tetti.
Accarezzi i campi,
le trecce,le mani
delle madri slovene
che danzavano,
seminavano l’anima
nel solco aperto
a sferze di fame.
Ora sei lamento
di terra vuota,
silenzio
che singhiozza
come fosse seme.
La tua acqua,
rintocco di lacrime,
che inondano fronti
ai quattro venti.

traduzione di Ciril Zlobec

http://www.unilibro.it/find_buy/findresult/libreria/prodotto-libro/titolo-terska_dolina_alta_val_torre_val_de_tor/autore-kozuh_milena_.htm

Terska dolina-Alta Val Torre-Val de Tor

Annunci

Babbo Natale poesia Feri Lainšček

49012520_786470155024185_6248643765993472000_oChe brillino le stelle/che splendano fortemente/è in arrivo il Babbo Natale/

con la sua slitta.
Allestiamo l’abete/lo addobbiamo nuovamente/accendiamo le luci/quando passerà qui.

Porta i doni/ha un messaggio:/l’amore è il nostro/regalo più bello.

Feri Lainšček (Dolenci5 ottobre 1959) è uno scrittorepoeta e sceneggiatore sloveno.
Il suo nome di battesimo è Franc Lainšček ed è nato nel villaggio di Dolenci presso Šalovcinella Slovenia nord-orientale, che a quel tempo faceva parte della Repubblica Socialista Federale di Jugoslavia. Ha studiato giornalismo all’Università di Lubiana. Negli anni ottanta ha lavorato come speaker dell’emittente radiofonica statale Radio Ljubljana.Dagli anni novanta vive a Murska Sobota nella regione del Prekmurje, in cui è nato…

BUON NATALE 🎄 🎅

Vesel Božič 🎄Bon Nadal 🎅 Buon Natale🎄 Frohe Weihnachten 🎅

316px-Flock_of_sheep

https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Flock_of_sheep.jpg#/media/File:Flock_of_sheep.jpg /Agricultural Research Service 

NATALE

Ma quando facevo il pastore
allora ero certo del tuo Natale.
I campi bianchi di brina,
i campi rotti dal gracidio dei corvi
nel mio Friuli sotto la montagna,
erano il giusto spazio alla calata
delle genti favolose.
I tronchi degli alberi parevano
creature piene di ferite;
mia madre era parente
della Vergine,
tutta in faccende,
finalmente serena.
Io portavo le pecore fino al sagrato
e sapevo d’essere uomo vero
del tuo regale presepio.

fonte http://www.ariberti.it/natale/natale-poesie/turoldo-david-maria-natale-friuli.html

 

Il gatto

foto di Aran Cosentino

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il Gatto Inverno

Ai vetri della scuola stamattina
l’inverno strofina
la sua schiena nuvolosa
come un vecchio gatto grigio:
con la nebbia fa i giochi di prestigio,
le case fa parire
e ricomparire;
con le zampe di neve imbianca il suolo
e per coda ha un ghiacciolo…
Sì, signora maestra,
mi sono un po’ distratto:
ma per forza, con quel gatto,
con l’inverno alla finestra
che mi ruba i pensieri
e se li porta in slitta
per allegri sentieri.
Invano io li richiamo:
si saranno impigliati in qualche
ramo spoglio;
o per dolce imbroglio,
chiotti, chiotti fingon d’esser merli e passerotti.

Gianni Rodari      http://www.petsblog.it/post/4647/linverno-e-un-gatto

Benvenuto Inverno-Unviêr-Zima-Winter

46488380_2226905250687887_8088561155204710400_nfoto da fb Platischis-Plestišče

Solstizio d’inverno 2018 (Emisfero boreale). 23:23 – venerdì 21 dicembre
Fuso orario: Ora italiana.

FIOR DI NEVE

Dal cielo tutti gli Angeli
videro i campi brulli
senza fronde né fiori
e lessero nel cuore dei fanciulli
che amano le cose bianche.
Scossero le ali stanche di volare
e allora discese lieve lieve
la fiorita neve.
(U. Saba)

 NEVE

Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
neve che cadi dall’alto e noi copri
coprici ancora,all’infinito:Imbianca
la città con le case,con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati…..
(U. Saba)

http://spazioinwind.libero.it/maestrasabry/risorse/inverno.htm

– 5 a Natale-Božič-Nadal- Weihnachten

christmas-3871996_1280Il pianeta degli alberi di Natale

Dove sono i bambini che non hanno
l’albero di Natale
con la neve d’argento, i lumini
e i frutti di cioccolata?
presto, presto adunata, si va
sul Pianeta degli alberi di natale,
io so dove sta. Che strano, beato Pianeta…
Qui è Natale ogni giorno.
Ma guardatevi attorno:
gli alberi della foresta,
illuminati a festa,
sono carichi di doni.
Crescono sulle siepi i panettoni,
i platani del viale
sono platani di Natale.
Perfino l’ortica,
non punge mica,
ma tiene su ogni foglia
un campanello d’argento
che si dondola al vento.
In piazza c’e’ il mercato dei balocchi.
Un mercato coi fiocchi,
ad ogni banco lasceresti gli occhi.
E non si paga niente, tutto gratis.
Osservi, scegli, prendi e te ne vai.
Anzi, anzi, il padrone
Ti fa l’inchino e dice:’Grazie assai,
torni ancora domani, per favore:
per me sarà un onore…’ Che belle le vetrine senza vetri!
Senza vetri, s’intende,
così ciascuno prende
quello che più gli piace: e non si passa
mica alla cassa, perché
la cassa non c’è. Un bel Pianeta davvero
Anche se qualcuno insiste
A dire che non esiste…
Ebbene, se non esiste, esisterà:
che differenza fa?

Gianni Rodari https://libreriamo.it/libri/poesia/natale-ecco-piu-belle-poesie-natalizie-di-gianni-rodari/

 

Ritorna ogni anno

 

a7c436a60eb0835fb73429731cbd7d02

Ritorna ogni anno, arriva puntuale
con il suo sacco Babbo Natale:
nel vecchio sacco ogni anno trovi
tesori vecchi e tesori nuovi.

C’è l’orsacchiotto giallo di stoffa,
che ballonzola con aria goffa;
c’e’ il cavalluccio di cartapesta
che galoppa e scrolla la testa;
e in fondo al sacco, tra noci e confetti,
la bambolina che strizza gli occhietti.

Ma Babbo Natale sa che adesso
anche ai giocattoli piace il progresso:
al giorno d’oggi le bambole han fretta,
vanno in auto o in bicicletta.
Nel vecchio sacco pieno di doni
ci sono ogni anno nuove invenzioni.

Io del progresso non mi lamento
anzi, vi dico, ne son contento.
Gianni Rodari

https://libreriamo.it/libri/poesia/natale-ecco-piu-belle-poesie-natalizie-di-gianni-rodari/

– 8 ……..

lubiana-mercatini-slovenia
https://www.viaggi-lowcost.info/cosa-fare/lubiana-mercatini-di-natale/

Shopping natalizio,

strade affollattissime,

tutti corrono come matti

carichi di pacchi e regali

incartati con carte scintillanti,

la strade sono abbellite

da festoni scintillanti,

le vetrine dei negozi

attirano con la merce ben esposta.

Solo consumismo,ma per me

non è questo il vero

spirito del Natale.

a0de2428ebc0b456a2d9d117a4a30372a0de2428ebc0b456a2d9d117a4a30372a0de2428ebc0b456a2d9d117a4a30372

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

801365bbeabf45b75ddbf0cbd25d7777

Raccolta di poesie tradotta in italiano

46519302_1991148160999226_4485722186778148864_o46495782_1991148170999225_5072968396530778112_oE’ uscita la raccolta  di poesie PESEM ZA LIRO-Canto per una lira di Bine Štampe Žmavc ,illustrato da Alenka Sottler.La traduzione in italiano è di MIchele Obit ed è edito da Biblioteka Edizioni di Roma. E’un prezioso poema sul mito di Orfeo e Euridice ora in lingua italiana. da fb