Prendiamo esempio dalle ostriche — Vieni in Carnia

Vi voglio raccontare una storia. Vera, a lieto fine e con protagonista una giovane donna carnica, che chiameremo Perla. Perché Perla? Perché, come tutti sanno, le perle sono il risultato di una sofferenza che l’ostrica ha saputo trasformare in una cosa bellissima e preziosa.Perla aveva 31 anni e due bambini, e se qualcuno le avesse…… Continua a leggere Prendiamo esempio dalle ostriche — Vieni in Carnia

LA LEGGENDA DEL MONTE LUSSARI

Secondo la leggenda, nel 1360 sul Lussari un pastore di Camporosso smarrì le pecore. Le cercò, trovandole in ginocchio attorno a un cespuglio di ginepro, nel mezzo del quale c’era una statua della Madonna col Bambino. La prese e la portò alla parrocchia di Camporosso, dove il sacerdote la chiuse a chiave in un armadio.…… Continua a leggere LA LEGGENDA DEL MONTE LUSSARI

Un po’ di me…

Quest’anno la Barbie compie 60 anni e Trieste le dedica una mostra.Io non l’ho mai avuta ,perchè all’epoca non l’avevano inventata, giocavo con le bambole di pezza fatte da mia madre e poi arrivarono quelle di celluloide.Non mi sono mai piaciute le Barbie con abiti così moderni da adulte. immagini dal web  http://www.triestecafe.it/60-anniversario-di-barbie-grande-successo-della-mostra-proroga-di-una-settimana-18-marzo-2019/

Racconti per lo spirito 55 – La lampada del minatore — Il giardino dei miei pensieri

Un uomo scendeva ogni giorno nelle viscere della terra a scavare sale. Portava con sé il piccone e una lampada. Una sera, mentre tornava verso la superficie, in una galleria tortuosa e scomoda, la lampada gli cadde di mano e si infranse sul suolo. A tutta prima, il minatore ne fu quasi contento: «Finalmente! Non […]… Continua a leggere Racconti per lo spirito 55 – La lampada del minatore — Il giardino dei miei pensieri

Maria

Racconto di Caterina Percoto (1812- 1887) Maria era una contadina nata in un’amena villetta sulla sponda sinistra del Natisone, e venuta a marito in una famiglia di buoni mezzaioli, abitante a poche miglia di distanza dall’altro lato del torrente. La giovanezza passò per lei in un momento, ed appassitasi prima del tempo, a trentacinqu’anni ne…… Continua a leggere Maria

Maria

Racconto di Caterina Percoto approfondisci https://www.wikiwand.com/it/Caterina_Percoto Maria era una contadina nata in un’amena villetta sulla sponda sinistra del Natisone, e venuta a marito in una famiglia di buoni mezzaioli, abitante a poche miglia di distanza dall’altro lato del torrente. La giovanezza passò per lei in un momento, ed appassitasi prima del tempo, a trentacinqu’anni ne mostrava…… Continua a leggere Maria

Il caso e le cose di Barbara Pascoli

Arrivò a Oborza che la gente aveva già iniziato a salire verso la chiesa. Prima che la processione si mettesse in moto, però, ci sarebbe voluto ancora un po’ di tempo. Così Ascona pensò di passare a controllare la casa che era appartenuta ai suoi genitori e, adesso che anche la madre non c’era più,…… Continua a leggere Il caso e le cose di Barbara Pascoli

Cuore di carta per scaldarsi

via Cuore di carta per scaldarsi

LA LEGGENDA DELL’AGRIFOGLIO 🎄

      Il pastorello si sveglia all’improvviso. In cielo v’è una luce nuova: una luce mai vista a quell’ora. Il giovane pastore si spaventa, lascia l’ovile, attraversa il bosco: e nel campo aperto, sotto una bellissima volta celeste. Dall’alto giunge il canto soave degli Angeli. Tanta pace non può venire che di lassù -pensa il…… Continua a leggere LA LEGGENDA DELL’AGRIFOGLIO 🎄

Dall’abbandono delle valli prealpine, alla cultura della terra

https://durigatto.wordpress.com/2016/02/05/dallabbandono-delle-valli-prealpine-alla-cultura-della-terra-30-05-17/?fbclid=IwAR0um52ZQfEPePXF7lnVa2FSljLyf5uM7HRX3RMlqQfSsmOeEfnAhR0vqOI