Amianto. Dopo 50 anni si ammalano anche i figli degli operai

reportage di Emanuela Bonchino

Il mesotelioma è  un male incorruttibile, come l’amianto. E adesso è avvenuto il tanto temuto salto generazionale: a Monfalcone ad ammalarsi sono i figli degli operai che 50 anni fa lavoravano nei cantieri. Erano bambini, giocavano con i loro papà che avevano le tute sporche di polvere. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/media/Amianto-Dopo-50-anni-si-ammalano-anche-i-figli-degli-operai-a89be1a1-854a-4619-8f3e-701ac11d28f9.

Amianto killer, 32 morti più 260 malati…https://ilpiccolo.gelocal.it/trieste/cronaca/2019/02/22/news/amianto-killer-32-morti-piu-260-malati-1.30034546?ref=search

Bambini non vaccinati in classe, segnalati due responsabili scolastici

08 maggio 2019

Il Nucleo antisofisticazioni dei Carabinieri di Udine ha segnalato alla Procura della Repubblica il responsabile dei servizi educativi di una scuola maternadella provincia di Gorizia, in quanto non aveva fatto rispettare gli obblighi vaccinali necessari per l’iscrizione e la frequenza dei minori di 6 anni in classe.

Analogamente, anche i carabinieri di Latisana, hanno denunciato per omissione di atti d’ufficio il responsabile di un istituto per aver ammesso alla frequenza scolastica numerosi bambini, di età compresa tra zero e tredici anni, tutti non in regola con le vaccinazioni.http://www.ilfriuli.it/articolo/cronaca/bambini-non-vaccinati-in-classe,-segnalati-due-responsabili-scolastici/2/198125

E come finiremo la settimana?

E come finiremo la settimana? L’autobus Benečija gor in dol ci accompagnera’ sul Kolovrat e al laboratorio delle tradizionali uova pasquali decorate a graffio organizzato dall’associazione Kobilja glava.56739283_593762167795838_6194525271098392576_o57052232_593763387795716_693661721092423680_o

Curati con stile

84dd4de7a7f3f9f59b344a7c27e9e41d
da pinterest

La modifica del tuo stile di vita per prevenire e/o curare le malattie

Il dott.Francescutto Ciro Antonio Medico dello Sport ,diabetologo,
medico di strada e di montagna, promotore di salute di Casarsa ,ha inventato un farmaco a costo zero che non è una pastiglia.E’il movimento che serve per prevenire o curare obesità,diabete,colesterolo, infarto,tumori ed altre patologie.Il nostro stile di vita incide moltissimo sulla salute: tutti sanno che muoversi fa bene , ma la cosa difficile è trovare la motivazione per farlo.Da anni ha organizzato un Parco Metabolico (una vasta area della provincia di Pordenone, dove i percorsi disegnati per camminatori, corridori o ciclisti, sono descritti in dettaglio, ma con l’aggiunta della stima delle calorie consumate e dell’equivalente peso di un alimento, delle ore di vita in più e della salute guadagnata (espressa in soldi risparmiati per il Sistema Sanitario)…approfondisci qui https://www.curaticonstile.it/it/c/16h1d8x/il_progetto.html

pag fb https://www.facebook.com/curati.constile/

Il tetano:è il passato o anche l’attualità?

download (1)Venerdì con mio marito sono andata all’Utle-Università delle libere età di Porcia (PN) per assistere ad una conferenza di medicina dal titolo”Il tetano:è il passato o anche l’attualità?”

 Il tetano (dal greco τέτανος, tétanos, “tensione, rigidezza delle membra”, derivato di un tema affine a τείνω, téinō, “tendere”) è una malattia infettiva non contagiosa provocata dalla tossina prodotta da un batterio, il Clostridium tetani. Si presenta come una paralisi spastica che inizia da viso e collo, per poi procedere in torace e addome, ed alla fine diffondersi anche agli arti. L’infezione è innescata dalla contaminazione di tagli o ferite da parte delle spore di Clostridium tetani che nella profondità dei tessuti, a causa della anaerobiosi, trova l’ambiente adatto per la crescita e la produzione di tossina..

La prevenzione si attua principalmente attraverso la somministrazione di un vaccino.

Prescrizioni vaccinali

La vaccinazione consiste nell’iniezione di un’anatossina, che stimola l’organismo a produrre anticorpi contro la tossina del tetano. Tutti i neonati vengono invitati alla vaccinazione secondo un calendario vaccinale predeterminato (1° dose al terzo mese di vita, 2° dose al quinto mese e 3° al 12 mese di vita); una dose di richiamo viene effettuata a distanza di 4-5 anni dall’ultima dose, prima dell’inizio del ciclo scolastico primario; di norma, si effettuano in seguito i richiami, facoltativi, ogni 10 anni.

.https://www.wikiwand.com/it/Tetano

Di tetano si muore ancora oggi. E’ più colpito il sesso femminile perchè gli uomini sono stati vaccinati durante il servizio militare. La diffusione è maggiore al nord perchè c’è meno sole.Se si copre la ferita con un cerotto, nel caso sia entrata la tossina di tetano si contrae la malattia.

Sono circa 60 i casi di tetano ogni anno in Italia, con 20 morti. Il dato arriva dall’Istituto superiore di sanità, che ha realizzato un’analisi dell’impatto epidemiologico delle patologie per le quali il decreto ha reso obbligatorie le vaccinazioni. “Si tratta di una malattia grave, ad alta letalità, parliamo di circa un terzo dei casi, molto rara fra i bambini. Dal 2001 al 2010 nel nostro Paese si erano registrati solo due casi fra ‘under 14′”, ricorda all’AdnKronos Salute Gianni Rezza, direttore del Dipartimento Malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità. A giugno la notizia di un bambino di 10 anni in vacanza in Sardegna, a cui è stato diagnosticato il tetano, mentre ora c’è il caso della bimba a Torino, la cui diagnosi è stata confermata dai medici… 18)10/2017 https://www.adnkronos.com/salute/sanita/2017/10/18/tetano-casi-ogni-anno-italia_9c2tEr5blTSwEFFthISxWO.html