Pubblicato in: luoghi, video

L'università di Udine riporta alla luce i rilievi assiri

Nel Kurdistan iracheno dei e sovrani scolpiti nella roccia nell’VIII-VII secolo a.C.. I dieci rilievi scoperti dagli archeologi dell’università di Udine. “Rare testimonianze in una terra inesplorata a causa dei conflitti”.

Pubblicato in: video

La candela della guarigione

di Romeo Trevisan

Un antico rito per guarire dai malanni. Chi ci crede…

Pubblicato in: musica, video

IL VIAGGIATORE di Branduardi

Per anni sui mari ti sei avventurato,
seguendo cauto le vie delle tue carte.

Apri le vele ad accogliere il vento
che ancora molto per te deve accadere.

Il viaggiatore
Angelo Branduardi

Pubblicato in: friuli, video

Giovanni Antonio de' Sacchis, detto il Pordenone

“Pordenone experience” alla galleria Harry Bertoia è una mostra immersiva sulle opere che Giovanni Antonio de’ Sacchis, detto il Pordenone, ha realizzato in provincia di Pordenone, a Cremona, a Piacenza e a Cortemaggiore. Grazie al software realizzato da 4 Dodo, il visitatore che entra alla Galleria Bertoia ha la possibilità di vedere una combinazione sempre diversa di immagini dell’artista, proposte come scenografie virtuali, e di scoprire dettagli delle opere che, dal vivo, non si riescono ad ammirare con altrettanta pienezza. La mostra, voluta dall’assessorato alla cultura del Comune, completa il percorso espositivo del “Rinascimento di Pordenone” che ha come sedi villa Galvani e il museo civico d’arte (video a cura di Martina Millia).

Pubblicato in: ambiente, friuli, turismo, video

Monte Canin 2019 (FVG – Italy): il Progetto Grande Poiz e la grotta più lunga d'Italia.

Nell’ambito del Progetto Grande Poiz, il 13 agosto 2019 è stata finalmente realizzata la giunzione fra il Complesso del Col delle Erbe e il Complesso del Foran del Muss, creando un unico sistema sotterraneo che si sviluppa per più di 80 km, 1118m di profondità, e con più di 60 ingressi. Frutto del lavoro di generazioni di speleologi che si sono succeduti nelle esplorazioni in oltre 50 anni di esplorazioni. Il video vuole trasmettere le emozioni e la gioia dei diretti partecipanti.
Pubblicato in: animali, attualità, video

Caccia illegale,indagate 11 persone

Sessantatrè reti da uccellagione, 86 trappole per uccelli o animali, 46 pane invischiate, 342 uccelli vivi, 3 kg di uccelli congelati, 286 uccelli impagliati, 351 anelli per avifauna, 9 trasportini per uccelli, 97 gabbie, un fucile calibro 20, sei richiami acustici elettronici, sei telefoni cellulari, 10 agende con appunti, 9 contenitori con circa 120-140 litri di distillato alcolico, un set completo per distillazione, due radio ricetrasmittenti, sei trofei naturalizzati e molto altro materiale ricollegabile alle alla cattura di uccelli e fauna. Sono questi i numeri dell’operazione denominata tra “Valli in gabbia”, portata a termine dagli operatori del nucleo operativo per l’attività di vigilanza ambientale (Noava) del Corpo Forestale regionale e che vede indagate a vario titolo, per le ipotesi di uccellagione e furto aggravato, undici persone (videoproduzioni Petrussi, a cura di Anna Rosso).