Pubblicato in: friuli, video

Quadri in controluce – Castelmonte

https://www.youtube.com/watch?v=iMCD73qkDKs

Nella chiesa di Castelmonte o Madone di Mont in alto ci sono i quadri di luce che diffondono in tutta lo spazio sacro i loro colori e la trasformano mutando intensità e trasparenza ad ogni passaggio di nube, al cambiare delle stagioni al trascorrere delle ore della giornata. Foto Ruth Amer/video di Romeo Trevisan

Pubblicato in: cultura, friuli, video

Il Museo Cristiano del Tesoro del Duomo di Cividale

Avete mai visitato il Museo Cristiano del Tesoro del Duomo di #Cividale?
Oltre i beni Unesco, conserva anche una splendida pala d’altare del Pordenone. Siamo andati a visitarla per voi.

369px-Giovanni_Antonio_de_Sacchis_(Pordenone)_-_Noli_me_tangere_-_1524_-_Museo_Cividale_(Contrasto_33)
Di YukioSanjo – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=16741640

Giovanni Antonio de’ Sacchis (Il Pordenone) – Noli me tangere – 1524 – Museo del Duomo – Cividale del Friuli

Il Museo diocesano cristiano e del tesoro del duomo di Cividale del Friuli (in provincia di Udine), allestito in alcuni locali adiacenti al duomo di Santa Maria Assunta, fu inaugurato nel 1946 per conservare le testimonianze storico-artistiche più rappresentative della scultura altomedievale, soprattutto di epoca longobarda…https://www.wikiwand.com/it/Museo_cristiano_e_tesoro_del_duomo_di_Cividale_del_Friuli

video da fb   https://www.facebook.com/Telefriuli/videos/2224943447551352/

Pubblicato in: vignette

MORENO TOMASETIG illustratore – disegnatore

Questa presentazione richiede JavaScript.

NATO: a Ougree – Liegi , Vallonia-Wallonie (Belgio) 12-11-1959

RESIDENTE a Prepotto (Ud) ITALY

STUDI: Iniasa, biennio grafica pubblicitaria (Udine 1977-1979). Graphecoop, Parigi, corsi di grafica, disegno e piccola editoria 1983-84. Viaggio di studio nelle terre del popolo Ainu-isola di Hokkaido, Giappone (Assoc.Vert-Monde 1984-85). Viaggio nella lapponia finlandese (programma Seeds – Lapponia finlandese 1990-92). Corsi di anatomia ed illustrazione presso Libera Accademia di Cividale (1996-1998) con i Maestri Dusik, Nardon e Brand.

Corso per mediatori linguistici e culturali, Provincia di Udine, 1998-1999.

Corsi di illustrazione presso la Scuola Internazionale di Illustrazione di Sarmede – Treviso (2002-03-04) con i Maestri Angeletti, Wolfsgruber, Junakovic, Cimatoribus.

Diploma CSEN, insegnamento yogabambini, metodo “Yoga in fiore”, Tricesimo (Ud) 2018.

LAVORO: attualmente socio della coop editoriale Most di Cividale (Ud) collaborazioni varie tra le quali illustratore per il giornale DOM di Cividale e Novi Glas di Gorizia, operatore esterno nelle scuole per i corsi di fumetto e doposcuola.
LINGUE PARLATE: francese, italiano, inglese base, friulano base e sloveno dialettale, rudimenti di finlandese.

 

fonte http://www.morenotomasetig.com

Pubblicato in: friuli

Chiara Bianco artista

Questa presentazione richiede JavaScript.

Chiara Bianco, di origini friulane (alta Val Torre) da parte materna, vive a Torino.Opera anche su commissione.
pag fb https://www.facebook.com/pg/chiarabiancoartista/about/?ref=page_internal

blog http://chiarabianco.blogspot.com/?fbclid=IwAR3LV2a92El0gsdiUC8vor5YWADhljJfIYyyJt4dG51bvZb6-ijcbsm9SeI

Pubblicato in: eventi, friuli

 Convegno sugli ultimi scavi ad Aquileia

Pubblicato in: fb, friuli, novi matajur

Centro Internazionale Podrecca Teatro delle Meraviglie Signorelli

Questa presentazione richiede JavaScript.

Tesori ritrovati
In mostra a Palazzo de Nordis di #cividaledelfriuli #marionette e #burattini restaurati. Aperta tutte le domeniche e i festivi fono al 5 maggio (10-13 e 15-18.30).

Da un’idea di Giuseppina Volpicelli, la mostra presenta alcuni “tesori” della Collezione “Maria Signorelli” riportati all’antico splendore grazie a meticolose operazioni di restauro e a specifici interventi conservativi.
I pezzi esposti appartengono alla Collezione “Maria Signorelli”, gestita dal Comune di Cividale del Friuli e dichiarata “di eccezionale interesse culturale “ dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Spicca l’Orchesta di Recco; orchestra di suonatori jazz
composta da otto musicisti con altrettanti strumenti musicali.
Nell’Ottocento gli spettacoli di marionette si avvalevano spesso di un’ orchestra, anch’essa di marionette, che, posta di fronte al boccascena, mimava i movimenti dei suonatori. La musica veniva ottenuta con gli apparati meccanici all’epoca disponibili.
L’orchestra in collezione è composta da otto elementi: sono marionette alte cm. 80, abbigliate in tight, giacca rossa e pantaloni neri.
Risale presumibilmente degli anni ’20-’30 del Novecento.
Si riconoscono il Violinista (in piedi), il Pianista (seduto davanti al suo strumento, di cm. 60 x 60 x 20), il Trombettista, il Fisarmonicista, il Suonatore di tamburo, il Contrabbassista ed il Sassofonista. Essa veniva azionata tramite leve poste lateralmente.
Le marionette sono vestite con abiti in panno di lana rossa, con rifiniture in tessuto di cotone bianco e guarnizioni di passamaneria e metallo; le teste hanno un’anima di legno su cui è realizzato il modellato con cartapesta dipinta, gli occhi sono in vetro e i capelli in lana; le mani in tessuto cerato.
Restauro a cura di A.RECON snc, Campoformido (Udine), in collaborazione con Elena De Sabbata

Coordinamento generale: Ufficio Cultura del Comune di Cividale del Friuli
Allestimento: Cassiopea Teatro, Trieste
Restauri ed interventi conservativi a cura di:
A.RECON snc, Campoformido (Udine) in collaborazione con Elena De Sabbata
ESEDRA R.C. s.r.l., Udine
Cassiopea Teatro, Trieste
Grazia della Valle, Roma
Alice La Pietra, Cividale del Friuli (Udine)

Pubblicato in: fb

Arte moderna👨‍🎨

safe_image

Sale la temperatura, il sistema economico arranca, il sociale cade privo di mezzi e di future prospettive.

Digital Art series Reimagines Famous Painting Metling Off Their Frames

https://mymodernmet.com/melting-paintings-hot-exhibition-alper-dostal/?fbclid=IwAR1Mfa0VaAf5dJEh8AhbSwHZKltofKA0_cmN-lb_tM12FDv9QMOWGFmzDJw

Pubblicato in: fb

Marionette a Parigi

curiose marionette e uno scooter a Parigi(1955)

https://www.facebook.com/Ina.fr/videos/646156945798469/

Pubblicato in: friuli, vignette

Francesco Tullio Altan,

 

51463683_2076571085723776_4567990571641077760_nFrancesco Tullio Altan,più noto semplicemente come Altan ( Treviso , 30 settembre 1942), è un fumettista , vignettista e autore satirico italiano .Risiede in provincia di Udine (Aquileia)

Biografia
Figlio dell’antropologo friulano Carlo Tullio-Altan , inizia gli studi all’Istituto Universitario di Architettura di Venezia che non porta un termine per dedicarsi al cinema e alla televisione nel ruolo di scenografo e sceneggiatore . Nel 1970 si trasferisce a Rio de Janeiro dove crea il suo primo fumetto per bambini pubblicato da un quotidiano locale. Nel 1974 inizia una collaborazione come fumettista per alcuni giornali italiani: sul mensile Linus esordisce il personaggio di Trino, un impreparato che si affanna nella creazione del mondo, e quello di Ada nel 1978. Nel 1975 , in coincidenza con il suo ritorno in Italia, crea la cagnolina Pimpa , uno dei suoi personaggi più famosi e famosi, pubblicato prima sul Corriere dei Piccoli , nel 1983 con la regia di Osvaldo Cavandoli e nel 1997 con la regia del napoletano Enzo D’Alò ) trasmesse non solo in Italia dalla Rai , ma anche in altri paesi europei, e vincitrici del premio “Cartoons on the Bay” . Altan stesso ha poi diretto una terza serie che la Rai ha trasmesso nel marzo 2013 su Rai YoYo . Oltre alla Pimpa ha realizzato altri personaggi per bambini come Kika e Kamillo Kromo. Quest’ultimo, pubblicato da Fonit Cetra, vinse vari premi prima di una serie animata sempre con regia di Enzo D’Alò e con musiche di Beppe Crovella .

Le storie dell’operaio metalmeccanico comunista Cipputi e celebri biografie in chiave satirica di personaggi famosi come Cristoforo Colombo , Giacomo Casanova e Francesco d’Assisi . Inoltre ha realizzato le vignette di alcuni libri scritti da Gianni Rodari .

La decennale è la sua collaborazione con le riviste Linus , L’Espresso , Panorama e ultimamente con il quotidiano La Repubblica per il quale disegna vignette di satira politica.  In genere, nelle vignette satiriche di Altan vengono raffigurate persone comuni, mentre quasi mai si trovano personaggi politici, [ senza fonte ] tranne alcuni vengono Giovanni Spadolini , Bettino Craxi e un uomo che ricorda Silvio Berlusconipiù con l’altra di un uomo, un gesto più ripreso più volte dal vignettista veneto.

fonte https://www.wikiwand.com/it/Francesco_Tullio_Altan

Citazioni di Francesco Tullio Altan (da Wikiquote)

  • Questo deprecabile razzismo da stadio sta rovinando l’immagine di milioni di nazisti per bene. 
  • Mi piacerebbe sapere chi è il mandante di tutte le cazzate che faccio.
  • Noi farfalle si vive un giorno solo e quando son le sei di sera si han già le palle piene.

 vignetta da https://www.facebook.com/Altan-un-mito-armato-di-matita-280779058636330/

Pubblicato in: friuli

A Cividale marionette in festa

vittorio_podrecca_35
https://www.wikiwand.com/it/Vittorio_Podrecca

Perchè proprio a Cividale?

Ve ne avevo parlato in altri post:Cividale,è la patria di Vittorio Podrecca ,famoso marionettista.

Sono oltre cento i Paesi che in tutto il mondo celebrano il 21 marzo 2019 la Giornata Mondiale della Marionetta

Sono oltre cento i Paesi che in tutto il mondo celebrano il 21 marzo la Giornata Mondiale della Marionetta. A promuoverla è UNIMA, Union Internationale de la Marionette, la più antica associazione di teatro esistente essendo stata fondata a Praga giusto novant’anni fa, nel 1929.
A rappresentare l’Italia, in questa straordinaria festa di fratellanza senza confini, l’UNIMA Italia ha scelto Cividale del Friuli: una delle capitali europee del teatro di figura grazie all’apertura del CIPS Centro Internazionale “Vittorio Podrecca – Teatro delle meraviglie di Maria Signorelli” dedicato a due tra i maggiori rifondatori del teatro di marionette e burattini del Novecento.

Nutrito il programma di venerdì 22 marzo.

Ore 15,30 – Palazzo De Nordis
Pomeriggio di studi
Carnevali, maschere e marionette friulane
Introduzione – Aldo de Martino (presidente UNIMA Italia)
Storie di maschere, carnevali e teatro. Radici e resistenze di pratiche rituali fra sacro e profano – Valter Colle (an­tropologo)
Marionette e marionettisti friulani tra Otto e Novecento – Alfonso Cipolla (Istituto per i Beni Marionettistici e il Te­atro Popolare)
Le marionette triestine della Collezione “Maria Signo­relli” al CIPS – Giuseppina Volpicelli (Collezione Maria Signorelli)
A seguire
Il teatro di Gaetano Greco, incontro con Valentina Ven­turini (Università Roma Tre)
Di Gaetano Greco, della sua arte, che la storiografia col­loca alle origini del teatro dei pupi siciliani, sembrava es­sere rimasta solo la leggenda. Quella del puparo morto pazzo perché, dopo aver inventato i pupi paladini e averli dotati di occhi e bocca (apparentemente) semoventi, non riuscì a dar loro la parola. Invece…

Ore 17,30 – Teatrino delle Orsoline
CTA – Centro Teatro Animazione e figure di Gorizia, Il pesciolino d’oro, fiaba popolare tratta da Aleksandr Puškin e dai Fratelli Grimm, con Alice Melloni, sceno­grafia e oggetti di Elisa Iacuzzo, regia di Roberto Piaggio
Sulla riva del mare, in una vecchia piccola capanna, vive­va un pescatore assieme a sua moglie. Vivevano in grande povertà, ma un giorno…

Ore 20,30 – Teatro Ristori
Teatro del Drago – Famiglia d’Arte Monticelli, Fagiolino asino d’oro, spettacolo di
burattini, cantastorie, giocoleria e musica dal vivo, di Francesco Niccolini e Mauro
Monticelli, con Mauro Monticelli e Fabio Pignatta. Scene, costumi e pupazzi
di Arianna Maritan e Michela Bellagamba, regia di Renato Bandoli.
La terribile maga Saturnina trasforma Fagiolino da burattino ad asino. Questo, disperato, chiede
aiuto al Mago Ermete Trismegisto che però, senza pietà, lo manda all’inferno dove si troverà ad
affrontare Caronte e Cerbero, il cane a tre teste. Grazie all’intervento della Dea Venere la situazione
si risolverà nel migliore dei modi.

Ore 22 – Teatrino delle Orsoline
Video testimonianze, baluginii e burattini, a cura di Unima/Italia:
– La grande guerra secondo Ceronetti. Poeti ed eroi sul fronte della memoria (2011) di Felice
Cappa
– Maria Signorelli. I fantocci 1920-1930 (2006) a cura di Roberta Romani, testi Patrizia Veroli,
fotografie Vincenzo Recchia e Maristella Campolunghi, ricerche iconografiche Giuseppina
Volpicelli
– Viva viva il burattino (1973) di Teresa Bianchi
– Il mio Pinocchio di Gionata Francesconi

Aperte le mostre al De Nordis: Tesori Ritrovati e Burattini postali di Albert Bagno e la mostra di fotografie di Gianni Biccari al CIPS.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito. Non necessita prenotazione.

http://www.ilfriuli.it/articolo/spettacoli/a-cividale-marionette-in-festa/7/195526