Il pungitopo

  di Antonino Danelutto Se decidiamo in queste prime settimane primaverili di inoltrarci in boschi caducifogli termofili o lungo pendii collinari aridi, non tarderemo ad incontrare fra le siepi una pianta sempreverde alta circa 50 centimetri che attira la nostra attenzione per la presenza di qualche bella bacca rossa, sopravvissuta alle temperature fredde della stagione

Il grano saraceno una coltura che diventa sempre più interessante

Vita Nei Campi di Cristina Micheloni Nel Centro ed est Europa in grano saraceno è l’ingrediente di diversi piatti tipici che continuano a popolare quotidianamente le tavole. Nella nostra regione è stata una coltura fondamentale per i periodi di magra ma se ne è fatto a meno appena possibile. Una coltura povera insomma, di cui

Le erbe in cucina in Friuli : il litum

di Roberto Zottar Odori, aromi, profumi, fragranze, sapori non sono soltanto un supporto per la preparazione dei cibi, ma anche un’evocazione che suscita ricordi e diviene cibo dell’anima. L’aroma e la memoria sono legati e un odore può evocare un momento dimenticato: le erbe aromatiche possono quindi aver anche un ruolo culturale significativo nell’identificare le

Andar per erbe

In questa stagione amo passeggiare nei prati per raccogliere erbe spontanee con le quali preparo piatti prelibati: risotti,minestre,frittate,contorni crudi o cotti. Tarassaco o dente di leone,modar (Valli del Torre)  ossia cicoria selvatica,tarassaco,ledrichessa a Udine .Usato come contorno cotto in insalata,crudo e condito con pezzettini di lardo o bacon abbrustolito, nelle frittate e risotti     Humulus…… Continua a leggere Andar per erbe