La mia quiete dopo la tempesta

Passata รจ la tempesta, odo i merli e le cincie cantare. Avanza il sereno da ponente alla montagna, ognun รจ lieto e torna al consueto lavoro . Il pensionato nell’orto aggiusta la rete, la donna raccoglie i pomidori, la figlia scopa foglie e rami secchi. Ecco il sol alto nel cielo che sorride e tutti son contenti del tempo bello.             Continua a leggere La mia quiete dopo la tempesta

haiku

odo cicale – frinire sull’albero del mio giardino Cicale miti e letteratura Per gliย antichi Greci, le cicale erano figlie della Terra o, secondo alcuni, diย Titoneย e diย Aurora. Specialmente gliย ateniesiย le onoravano:ย Aristofaneย rammenta le cicale d’oro, ornamento per i capelli degli Ateniesi nobili all’epoca arcaicaย e nella celebrazione deiย Misteri eleusiniย in onore diย Demetra, era uso portare nei capelli una fibula a forma di cicala, cosรฌ come durante la celebrazione dei misteri diย Eraย aย Samos.Platone, nelย dialogoย Fedro, espone ilย mito delle cicale, secondo cui esse sarebbero nate, per mano divina, dalla metamorfosi di antichi artisti, specie nel campo musicale e dell’eloquenza, che avevano smesso di mangiare e accoppiarsi per amore della … Continua a leggere haiku