Portis deve rinascere

Il documentario ha come soggetto uno studio di antropologia visuale sul paese di Portis; in particolare esso riguarda il recupero della memoria collettiva e individuale legata al sisma del 1976, alla fase dellโ€™emergenza e al successivo abbandono della vecchia Portis, sino alla costituzione della Cooperativa Nuova Portis con la successiva ricostruzione del paese in altra sede. Lo straordinario interesse antropologico di queste vicende risiede nel aver mantenuto dei segni della passata vita familiare e comunitaria nel vecchio paese abbandonato (il cimitero, la cura verso quanto rimane, il collocare segni e nomi delle famiglie che un tempo lรฌ abitavano e altre … Continua a leggere Portis deve rinascere

I Friulani sono cosรฌ

Un tempo parlare friulano era quasi una vergogna,perchรจ faceva capire che si era rozzi.Anche a scuola gli insegnanti raccomandavano ai genitori di non parlare con i figli in friulano,perchรจ avrebbero fatto confusione con l’italiano.La stessa cosa accadeva nella Slavia friulana,questo รจ anche uno dei motivi per cui il friulano e lo sloveno stanno scomparendo. Si va verso il villaggio globale e i tratti specifici delle realtร  locali vanno sparendo come forse si รจ pian piano dissolta lโ€™anima del vecchio Friuli. O no: il carattere dโ€™un popolo fiero รจ indistruttibile nonostante tutto (Francesco Lamendola) Certo, ormai tutto sta cambiando anche lรฌ, nella โ€œpiciule patrieโ€, nella piccola patria … Continua a leggere I Friulani sono cosรฌ

Proverbi sloveni di Pasqua

“Natale verde,Pasqua bianca” (dialetto sloveno delle valli del Natisone (vignetta di Moreno Tomazetig dal giornale Dom)   Vfenahte par sonco, velika nuoฤ par ohnjo(Natale al sole,Pasqua vicino al fuoco) dialetto sloveno di Taipana/Tipana fonte raccolta di Adriano Noacco archivio Novi Matajur Pasqua la forza del Cristo dal Dom vignetta di Moreno Tomazetig     Continua a leggere Proverbi sloveni di Pasqua

Pasqua in Friuli โ€” ๐Ÿ”Žfriulimultietnico sotto la lente๐Ÿ”

da pierhe Nel periodo pasquale nei paesi del Friuli si fanno numerosi riti religiosi ma anche pagani.Molte le Via Crucis che ricordano la Passione di Cristo e riti pagani per il solstizio di primavera. Il giorno della Domenica delle Palme i fedeli portano nelle proprie case i rametti dโ€™olivo benedetti che si conservano in casa perย [โ€ฆ] via Pasqua in Friuli โ€” ๐Ÿ”Žfriulimultietnico sotto la lente๐Ÿ” Continua a leggere Pasqua in Friuli โ€” ๐Ÿ”Žfriulimultietnico sotto la lente๐Ÿ”

Cosa resta della Pasqua di un tempo a Lusevera โ€“ Bardo โ€” ๐Ÿ”Žfriulimultietnico sotto la lente๐Ÿ”

ย  Guglielmo Cerno*, presidente del Centro ricerche culturali, racconta usi e costumi di una volta Oggi ci sono le uova di cioccolata con la sorpresa per i bambini, e quelle grandi e decorate da regalare ai grandi. Cโ€™รจ la colomba con ogni tipo di ripieno ed รจ โ€œnatoโ€ perfino lโ€™โ€œalbero di Pasquaโ€, abbellito da figureย [โ€ฆ] via Cosa resta della Pasqua di un tempo a Lusevera โ€“ Bardo โ€” ๐Ÿ”Žfriulimultietnico sotto la lente๐Ÿ” Continua a leggere Cosa resta della Pasqua di un tempo a Lusevera โ€“ Bardo โ€” ๐Ÿ”Žfriulimultietnico sotto la lente๐Ÿ”

ForEst-Studio Naturalistico

ForEst – Studio Naturalistico Ancora posti disponibil per la nuova avventura con l’amico e collegaย Nicola Picogna! L’iniziativa Quattro passi con l’Otturatore prende l’avvio domenica 14 aprile …andando a caccia di orchidee selvatiche!ย ๐ŸŒบ Ilย Laboratorio Fotografico Itinerante: Tra i Colli di Osoppoย attende tutti gli appassionati! Maggiori info sul nostro sito:http://www.studioforest.it/โ€ฆ/laboratori-fotografici-itinerโ€ฆ/ Continua a leggere ForEst-Studio Naturalistico