Conosci le scritture su Aquileia?

Conosci le scritture su Aquileia? I primi a scrivere su Aquileia sono gli antichi storici 📜: Tito Livio, Velleio Patercolo, Strabone, Plinio il più vecchio, Tacito ed Erodian raccontano la sua fondazione romano nel 181 v. C.C. quanto fosse grande e importante per il commercio e per la gestione delle frontiere a est. Parlano anche degli imperatori che rimangono lì. Nel corso dei secoli, Aquileia ha conservato il suo carisma e ha ispirato altri scrittori come: Elio Bartolini (Racconti aquileiesi) 📖; Jorge Luis Borges e uno dei suoi cittadini più famosi, Francesco Tullio-Altan, autore della Pimpa, Cipputi e molte altre illustrazioni che … Continua a leggere Conosci le scritture su Aquileia?

“Cinque frati non bastano” e il monastero sull’isola si arrende dopo 1437 anni

Dopo l’estate l’addio al santuario di Barbana, uno dei luoghi di culto più antichi d’Europa. Appello al Papa Credit Foto – LaRepubblica Frate Fulgenzio accende il motore della “Santa Maria”. Sposta la coppia di gabbiani che per la notte si è riparata sulla sua barca di legno bianco. Sgancia le cime dagli ormeggi. Il silenzio della laguna è rotto solo dal canto delle tortore. Il vecchio francescano lascia il minuscolo approdo dell’isola di Barbana per andare a fare la spesa a Grado. Succede ogni mattina da 35 anni. Questa volta però è uno dei suoi ultimi viaggi tra le valli da pesca e … Continua a leggere “Cinque frati non bastano” e il monastero sull’isola si arrende dopo 1437 anni

Portis deve rinascere

Il documentario ha come soggetto uno studio di antropologia visuale sul paese di Portis; in particolare esso riguarda il recupero della memoria collettiva e individuale legata al sisma del 1976, alla fase dell’emergenza e al successivo abbandono della vecchia Portis, sino alla costituzione della Cooperativa Nuova Portis con la successiva ricostruzione del paese in altra sede. Lo straordinario interesse antropologico di queste vicende risiede nel aver mantenuto dei segni della passata vita familiare e comunitaria nel vecchio paese abbandonato (il cimitero, la cura verso quanto rimane, il collocare segni e nomi delle famiglie che un tempo lì abitavano e altre … Continua a leggere Portis deve rinascere

ForEst-Studio Naturalistico

ForEst – Studio Naturalistico Ancora posti disponibil per la nuova avventura con l’amico e collega Nicola Picogna! L’iniziativa Quattro passi con l’Otturatore prende l’avvio domenica 14 aprile …andando a caccia di orchidee selvatiche! 🌺 Il Laboratorio Fotografico Itinerante: Tra i Colli di Osoppo attende tutti gli appassionati! Maggiori info sul nostro sito:http://www.studioforest.it/…/laboratori-fotografici-itiner…/ Continua a leggere ForEst-Studio Naturalistico

Valcanale sotto attacco

Anche in Valcanale una rondine non fa primavera. Nella valle che oggigiorno riassume le quattro anime linguistiche del Friuli Venezia Giulia, ultimamente non corrono bei tempi per lingua e cultura slovene. Don Mario Gariup manca alla comunità da quasi due mesi e, dopo tanti decenni vissuti tra la gente, il vuoto lasciato dalla sua scomparsa si fa ancora sentire. Ricordiamo che don Gariup aveva fatto il proprio ingresso in Valcanale nel 1974 dapprima come parroco di Ugovizza/ Ukve (dove era giunto anche a seguito dell’invio, da parte dei paesani, di una petizione al vescovo di Udine, affinché mandasse loro un … Continua a leggere Valcanale sotto attacco