Festa della Patria del Friuli-Fieste de Patrie dal Friûl

Si rinnova a Città Fiera l”€™appuntamento con la “€œFieste de Patrie dal Friûl”€. Un”€™iniziativa giunta alla seconda edizione e tesa a valorizzare le origini, la cultura e la storia di autonomia del popolo friulano. Un”€™anticipazione dell”€™iniziativa si è avuta già mercoledì 3 aprile, con l”€™inaugurazione di un percorso espositivo realizzato in collaborazione con l”€™ArLef e la Società filologica friulana, allestito al primo piano del centro commerciale. A fare gli onori di casa alla cerimonia inaugurale è stato Antonio Maria Bardelli, presidente del Gruppo Bardelli. Insieme a lui il presidente dell”€™Arlef, Eros Cisilino, e Carlo Venuti, vice presidente per il Friuli … Continua a leggere Festa della Patria del Friuli-Fieste de Patrie dal Friûl

Fieste de Patrie dal Friûl

Tre aprile 942 anni dalla nascita della Patrie dal Friûl. Ad un certo momento diventò verso il 1200 il più grande stato della penisola italiana (impropriamente poché si estese anche in Slovenia e per brevi periodi anche in Carinzia e in SudTirolo, diventando uno stato transalpino)   Due mostre anticipano la Fieste de Patrie dal Friûl Da mercoledì 3 aprile al Città Fiera il percorso espositivo curato da Arlef e Società Filologica Friulana Due mostre anticipano la Fieste de Patrie dal Friûl Si rinnova al Città Fiera l’appuntamento con la “Fieste de Patrie dal Friûl”. Un’iniziativa giunta alla seconda edizione … Continua a leggere Fieste de Patrie dal Friûl

Due mostre anticipano la Fieste de Patrie dal Friûl

Da mercoledì 3 aprile al Città Fiera il percorso espositivo curato da Arlef e Società Filologica Friulana 01 aprile 2019 Si rinnova al Città Fiera l’appuntamento con la “Fieste de Patrie dal Friûl”. Un’iniziativa giunta alla seconda edizione e tesa a valorizzare le origini, la cultura e la storia di autonomia del popolo friulano. Un’anticipazione dell’iniziativa si avrà già mercoledì 3 aprile, con l’inaugurazione di un percorso espositivo realizzato in collaborazione con l’Arlef e la Società Filologica Friulana,  allestito al primo piano del centro commerciale. A fare gli onori di casa alla cerimonia inaugurale sarà AntonioMaria Bardelli, presidente del Gruppo Bardelli. Insieme a lui ci saranno il Presidente dell’Arlef, Eros Cisilino, … Continua a leggere Due mostre anticipano la Fieste de Patrie dal Friûl

Pasolini e “L’Academiuta di lenga furlana”

L’Academiuta di lenga furlana è stato un istituto di lingua e poesia fondato nel 1945 a Casarsa della Delizia ( Friuli ), che raccoglie un gruppo di neologi seguaci dei principi del felibrismo regionale . Storia L’Accademiuta viene fondata nel 28 febbraio 1945 da Pier Paolo Pasolini e alcuni suoi amici, tutti lettori appassionati di Graziadio Isaia Ascoli e seguaci dei suoi ideali. Viene dedicata al fratello di Pasolini, Guido, ucciso da alcuni partigiani pochi giorni prima. I poeti si riuniscono la domenica pomeriggio a Versuta , alternando letture di poesia all’ascolto di brani musicali eseguiti dalla violinista Pina Kalc. … Continua a leggere Pasolini e “L’Academiuta di lenga furlana”

Società Filologica friulana

Filologica friulana è un’associazione che promuove lo studio, la coscienza, la salvaguardia e la valorizzazione della lingua friulana, della letteratura, dell’insegnamento, dell’arte, la valorizzazione di beni culturali e nel promuovere la conoscenza delle lingue e delle culture minoritarie. https://www.facebook.com/filologjiche/videos/982180801981336/  La Società filologica friulana è un’associazione che ha come scopo la salvaguardia della lingua e della cultura friulana, costituita a Gorizia il 23 novembre del 1919. I fondatori furono alcuni rappresentanti della cultura friulana, come Giovanni Lorenzoni (che ne fu il primo presidente), Bindo Chiurlo, Ugo Pellis, Ercole Carletti. Fu intitolata al glottologo goriziano Graziadio Isaia Ascoli, che fondò gli studi … Continua a leggere Società Filologica friulana

Favole friulane

Le favole rappresentano uno degli elementi che accomunano culturalmente il popolo friulano. La gente, nei secoli passati, ma anche nei momenti di difficoltà (esemplare è stato il periodo post-terremoto del 1976) ritrova il senso della comunità rimettendo insieme i ricordi e le tradizioni, e quindi anche i racconti che i vecchi hanno tramandato oralmente. La posizione geografica della Regione, al confine con l’Austria e la Slovenia, ha storicamente posto il Friuli in condizione sia di subire innumerevoli invasioni straniere, sia di porre al popolo friulano condizioni favorevoli per emigrare negli stati limitrofi, anche stagionalmente. Ogni popolo, nel suo passaggio sul territorio friulano, ha lasciato … Continua a leggere Favole friulane