Immersi nella natura: le passeggiate più belle secondo i grandi artisti — La sottile linea d’ombra

In questi giorni di reclusione domestica, una galleria di quadri di grandi artisti che hanno saputo rappresentare il tempo trascorso nella natura! Immersi nella natura: le passeggiate più belle secondo i grandi artisti — La sottile linea d’ombra Continua a leggere Immersi nella natura: le passeggiate più belle secondo i grandi artisti — La sottile linea d’ombra

I poeti della domenica #451: Mario Benedetti, “Lasciano il tempo e li guardiamo dormire” — Poetarum Silva

Lasciano il tempo e li guardiamo dormire,si decompongono e il cielo e la terra li disperdono. Non abbiamo creduto che fosse così:ogni cosa e il suo posto,le alopecie sui crani, l’assotigliarsi, avere male,sempre un posto da vivi. Ma questo dissolversi no, e lasciare doloresu ogni cosa guardata, toccata. Qui durano i libri.Qui ho lo […] I poeti della domenica #451: Mario Benedetti, “Lasciano il tempo e li guardiamo dormire” — Poetarum Silva Continua a leggere I poeti della domenica #451: Mario Benedetti, “Lasciano il tempo e li guardiamo dormire” — Poetarum Silva

Epidemie e pandemie, cosa insegna la storia

La peste imperversò in Europa dalla metà del 1300 fino all’ultima pandemia (fra la seconda metà dell’Ottocento e l’inizio del Novecento), quando finalmente fu scoperto l’agente responsabile e la modalità di trasmissione. La “peste nera” trecentesca causò la morte di circa un terzo della popolazione europea, mentre quella tardo ottocentesca determinò circa 10 milioni di decessi in tutto il mondo. Le prime forme di profilassi furono avviate proprio con la peste ed è ben noto che fu Venezia a introdurre l’isolamento coatto dei malati, nell’isola del lazzaretto vecchio (1423), e la quarantena nell’isola del lazzaretto nuovo (1468) per tutti coloro … Continua a leggere Epidemie e pandemie, cosa insegna la storia

Tradizioni, Santi Sepolcri e processioni per la Settimana Santa, in Canal del Ferro, Val Canale, ed altri luoghi.

Essendo vicini alla Pasqua, ho deciso di pubblicare la terza parte della mia piccola rassegna sui riti nella settimana santa, questa volta con particolare riferimento alla Val Canale e Canal del Ferro. Pongo, in premessa, una parte, da me tradotta dal friulano, presa da un eccellente lavoro di Renzo Balzan (Edelweiss): Tradizion e usancis tal timp di Pasche Maiòr, Andrea Moro ed., 2014, che pubblico con il permesso dell’autore. Θ La grande festa, in casa di Zuan, era la Pasqua. Per i bambini scoppiava la mattina della domenica quando uno o l’altro di loro, dopo lunga attesa, indossava i pantaloni … Continua a leggere Tradizioni, Santi Sepolcri e processioni per la Settimana Santa, in Canal del Ferro, Val Canale, ed altri luoghi.

Portis deve rinascere

Il documentario ha come soggetto uno studio di antropologia visuale sul paese di Portis; in particolare esso riguarda il recupero della memoria collettiva e individuale legata al sisma del 1976, alla fase dell’emergenza e al successivo abbandono della vecchia Portis, sino alla costituzione della Cooperativa Nuova Portis con la successiva ricostruzione del paese in altra sede. Lo straordinario interesse antropologico di queste vicende risiede nel aver mantenuto dei segni della passata vita familiare e comunitaria nel vecchio paese abbandonato (il cimitero, la cura verso quanto rimane, il collocare segni e nomi delle famiglie che un tempo lì abitavano e altre … Continua a leggere Portis deve rinascere

ForEst-Studio Naturalistico

ForEst – Studio Naturalistico Ancora posti disponibil per la nuova avventura con l’amico e collega Nicola Picogna! L’iniziativa Quattro passi con l’Otturatore prende l’avvio domenica 14 aprile …andando a caccia di orchidee selvatiche! 🌺 Il Laboratorio Fotografico Itinerante: Tra i Colli di Osoppo attende tutti gli appassionati! Maggiori info sul nostro sito:http://www.studioforest.it/…/laboratori-fotografici-itiner…/ Continua a leggere ForEst-Studio Naturalistico

L’intervento dell’ingegnere idraulico Matteo Cuffolo il 1° dicembre all’isis F. Solari. Previsione e manutenzione sullo scorrimento delle acque. — Non solo Carnia

Pare forse un po’ strano che io proponga a mesi di distanza riflessioni sull’ambiente di vecchia data, ma se avessi offerto tutte le relazioni del primo dicembre al convegno “La montane dai Sants: alluvione 2018” in pochi giorni, poi l’argomento sarebbe sparito dal vostro interesse. 2.883 altre parole via L’intervento dell’ingegnere idraulico Matteo Cuffolo il 1° dicembre all’isis F. Solari. Previsione e manutenzione sullo scorrimento delle acque. — Non solo Carnia Continua a leggere L’intervento dell’ingegnere idraulico Matteo Cuffolo il 1° dicembre all’isis F. Solari. Previsione e manutenzione sullo scorrimento delle acque. — Non solo Carnia